Depessione e tumori cerebrali

Buona sera. Volevo sapere se è possibile che un tumore cerebrale possa essere scambiato per una "semplice" depressione, ovvero se una sintomatologia depressiva possa essere l'unica manifestazione di un tumore cerebrale, per lo meno per un certo periodo di tempo (anche anni?), con la conseguenza quindi una diagnosi tardiva.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
In linea generale si, potrebbe essere possibile!
[#2]
dopo
Utente
Utente
Il che potrebbe giustificare accertamenti neuroradiologici in una persona depressa, anche in assenza di sintomi prettamente "neurologici" (tipo disturbi cognitivi, di linguaggio, di memoria ecc...)?
Lo chiedo perché io ho una diagnosi di depressione e so di una persona curata per sei anni di depressione, a cui poi (troppo tardi per poter fare qualcosa) è stato riscontrato un tumore cerebrale... ovviamente resta il dubbio se il tumore fosse la "causa" della depressione... è, per usare un termine tecnico, un "casino"...
Ho sentito di recente che a Charles Whitman, responsabile della strage di Austin nel '66, durante l'autopsia è stato trovato un tumore cerebrale avanzato. anche in quel caso rimane aperta la domanda sul nesso causa-effetto...
Per caso che lei sappia c'è qualche studio che correla, anche in base a referti autoptici, tumori cerebrali e malattie psichiatriche?
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Si, la relazione c'è ed è risaputa, ma non tuute le persone che soffrono di depressione hanno un tumore cerebrale, e non a tutte queste persone bisogna fare una TAC.
E' sempre l'esame clinico che permette di giudicare l'opportunità degli approfondimenti diagnostici.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa