Angioma paravertebrale

Buona sera, da qualche anno ho dolori alla gamba sinistra che si protae fino alla schiena. Mi hanno consigliato di fare risonanze magnetiche senza e con contrasto che hanno evidenziato un sospetto angioma paravertebrale di circa 3 cm da L3 a L5. Successivamente mi e' stato consigliato da un'ortopedico della colonna di fare una biopsia. Vorrei chiedere un consiglio se effettuare tale biopsia oppure se sono indicati altri esami in questo caso.
Ringrazio cordialmente
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
se di angioma si tratta, la biopsia non è indicata perché inutile e inutilmente a rischio.
L'esame principe in un tale sospetto è l'angiografia.
Ne parli con un neurochirurgo.
Ci faccia poi sapere.

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,

nel mio caso non è sicuro, è un sospetto angioma.

In questo caso è corretto eseguire la biopsia e quali rischi ci sono? eventualmente per escludere un tumore?

oppure comunque consiglia di fare prima un'angiografia?

ringrazio cordialmente,

Shakhnoz
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Mi sembrava di esser stato chiaro. Cercherò di esserlo di più

L'angioma è costituito da un agglomerato di vasi sanguigni e una biopsia lo farebbe sanguinare senza ottenere materiale sufficiente per l'esame istologico.
Poiché l'ipotesi diagnostica avanzata dal radiologo è suggestiva per l'angioma, l'angiografia è indispensabile.


Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,

é stato chiarissimo.

La ringrazio cordialmente

Buona giornata,

Shakhnoz

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa