Utente 434XXX
Buongiorno ho 29 anni e vi scrivo per un problema che da anni mi perseguita ma soprattutto da 2 mesetti a questa parte non so se attribuirlo al mio nuovo lavoro in gastronomia dove alzo tutto il giorno prosciutti pesanti o altro.. .
Comunque da 2 mesetti circa la notte quindi direi da sdraiata avverto un dolore lombare talmente fastidioso da svegliarmi e obbligarmi a cambiare posizione di continuo o eseguito una RMN e il risultato è perdita della fisiologica lordosi sia cervicale che lombare e una cisti radicolare a S2 il mio medico di base mi ha detto che non e nulla di grave ma quando cerco su internet cisti radicolare mi trova cisti di tarlov e la stessa cosa?
inoltre se così fosse e quest'ultima non da sintomi come mai SOLO di notte ho questo dolore non riesco a capire sono molto preoccupata.. .
mi ha consigliato delle fisioterapie e dell'attività fisica per rinforzare i muscoli lombari cosa che farò sicuramente.
sono alta 1. 65 e peso 51 kg.
riassumendo avrei due dubbi che mi preoccupano la prima appunto se cisti radicolare e cisti di tarlov sono la stessa cosa? e la seconda come mai il dolore si presenta solo di notte durante il giorno si ho fastidio ma il classico mal di schiena di chi sta in piedi ore ma la notte si accentua.
vi ringrazio moltissimo attendo un vostro consulto.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Trascriva per intero il referto della RM
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 434XXX

RM colonna cervicale sono state applicate le tecniche dello TE e TSE, si evidenzia un angioma vertebrale a C7, si evidenzia una rigidità del rachide con perdita della fisiologica lordosi.
i dischi intefsomatici sono di normale morfologia e intensità, i principali diametri del canale sono nella norma stessa cosa per il midollo.
RM COLONNA LOMBOSACRALE
non si rilevano alterazioni a carico dei metameri ossei.
si evidenzia una rigidità del rachide con perdita della fisiologica lordosi.
i dischi intersomatici sono di normale morfologia e intensità.
i principali diametri del canale sono nella norma.
il midollo è di normale intensità e morfologia. si segnala una cisti radicolare a S2.

questo è il risultato grazie ancora.

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Secondo quanto Lei ha trascritto del referto, la RM non evidenzia nulla di patologico. La rettilineizzazione può essere dovuta all'assunzione di posture non corrette. La cisti in S2 non è responsabile dei sintomi che riferisce
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente 434XXX

La ringrazio moltissimo per la sua risposta, da cosa è dovuto allora secondo lei? potrei attribuirlo al lavoro?
Ora sto prendendo il flexiban e sembra andare meglio!
Ma non capisco lo stesso cosa mi porta questo dolore lombare notturno.

[#5]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Non lo so. Le diagnosi si fanno visitando il paziente.
Il miglioramento con l'assunzione del rilassante muscolare (flexiban) fa pensare a contratture muscolari dovute a cattiva postura. Consulti un Fisiatra
Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano