Cura per sciatalgia ed ernia discale

Salve, sono una giocatrice di calcio e da 1 mese lamento problemi di sciatalgia S1 sinistra.

Ho fatto la risonanza magnetica e mi hanno diagnosticato un’ernia discale L5-S1 sinistra.

Ho seguito il trattamento conservativo prescritto dal dottore di Urbason 20 mg per 6 gg e poi a giorni alterni per altri 6 gg, Dicloreum 150 mg e Nexium 1 cp per 2 settimane.

In aggiunta, visto che il dolore non se n’era andato, ho proseguito come da prescrizione un ciclo di infiltrazioni cortisoniche.

Il dolore continua a persistere su tutta la gamba sinistra ma giocando a calcio vorrei evitare di sottopormi all’intervento chirurgico.

È possibile, secondo voi, fare qualche altra terapia per poter migliorare il dolore?
Ho sentito che l’agopuntura è spesso utile in questi casi, ma il neurochirurgo che mi ha visitata me l’ha fortemente sconsigliata, dicendo che in un lasso di tempo futuro, mi si sarebbe ripresentato il problema con l’obbligo dell’intervento in sala operatoria.

Sto inoltre praticando ginnastica riabilitativa ma non da effettivamente segni di miglioramento.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
se l'intervento è necessario, si deve fare. Solo così può riprendere a giocare a calcio, mentre lasciando l'ernia questa Le darà sempre più problemi.
Però a distanza senza visitarla e senza vedere le immagini della RM non posso confermare quanto intuisco.

Cordialmente

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa