Utente
Possibilmente per il dottor Marino.

Buona sera.
soffro fa qualche tempo di meibomite con occhio secco.
I disturbi si sono acuiti dopo un intervento di cataratta all’occhio destro.
Ho usato vari colliri e mi sono sottOposto a tre sedute di luce pulsata.
Non ho però ancora avuto risultati apprezzabili.
Continuo ad avere disconfort oculare e soprattutto impossibilità a tenere gli occhi aperti in qualunque condizione di luce.
Il mio oculista dice che devo aver pazienza.
Ma sono effettivamente sulla buona strada?
Arrivo a fine giornata stremato dallo sforzo di tenere gli occhi aperti e da tutti i fastidì oculari.
Leggo e scrivo con estrema difficoltà.
Uso Systane complete gocce di giorno e thealoz gel alla sera oltre ad impacchi caldi e massaggi palpebrali.
Posso fare qualcos’altro?
Grazie per quanto potrete consigliarmi.

[#1]  
Dr. Caterina Cimino

24% attività
4% attualità
12% socialità
CROTONE (KR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Se la Pressione oculare è a posto e non ci sono infezioni in atto, potrebbe usare un collirio cortisonico di superficie da instillare solo la sera per un po di tempo (almeno un mesetto).
Consiglio i flaconcini monodose che sono più igienici ( es. Etacortilen, Cortivis, Sofacor ecc.)
Dott.ssa Caterina Cimino