Utente
Buonasera, circa 3 giorni fa il dentista mi ha otturato un molare (messo abbastanza male, era presente una caria abbastanza profonda e molto estesa ed il dente era rotto fino a sotto la gengiva) L'otturazione è stata fatta senza anestesia locale poichè durante la pulizia della caria non sentivo dolori/fastidi.
dopo 2 ore circa tuttavia inizió un fastidio durante la masticazione che pensavo fosse normale e che ho quindi ignorato.
Il dolore che provavo è diminuito notevolmente (non scomparso) ma la gengiva si è gonfiata sempre di più e noto anvhe un rigonfiamento del collo nella zona interessata.
Questa cosa non è particolarmente dolorosa ma da parecchio fastidio.
Volevo solo sapere se fosse normale vista la grandezza e la profonditá della caria oppure se debo contattare il dentista per farmi vedere

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, non è normale, contatti al più presto il suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
Capisco, appena possibile mi recheró dal dentista! Potrebbe togliermi un altro dubbio? Durante la giornata la gengiva si è sgonfiata sempre di più fino a tornare quasi normale, quasi perchè è rimasta una protuberanza piuttosto grande, come prima non sento dolore se non quando viene sottoposta a stimoli meccanici come la masticazione. Ho provato a bere acqua fredda per vedere se fosse sensibile ma non ho sentito alcun dolore. Questa protuberanza potrebbe essere un ascesso? Posso fare qualcosa nel frattempo per impedire che peggiori? Mi svusi per tutte le domande banali ma sono piuttosto preoccupato poichè non ho mai avuto problemi seri con i denti prima d'ora.

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
L'unica cosa seria da fare è contattare il suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente
Gentile dottore, mi sono recato dal dentista il quale ,dopo delle analisi, mi ha detto che avevo un ascesso gengivale con la presenza di molto pus e che dovrei assumere augmentin per 6 giorni e ritornare a farmi vedere tra 1 mese (alla fine delle sue ferie). Ho peró paura che un mese sia troppo tempo per la prossima visita, secondo lei potrebbe potenzialmente peggiorare oltre, anche considerando l'assunzione dell'antibiotico?