Utente 461XXX
Buongiorno. Sono una ragazza di 26 anni, soffro di ernia iatale e gastrite.
Da ormai 4 mesi ho continui dolori addominali che spesso mi portano ad andare al PS dove la diagnosi è sempre la stessa:
lieve rialzamento dei leucociti e ecografia addominale completa, negativa.
Ho eseguito anche una gastroscopia dove non è risultato nulla di significativo. Nelle ultime analisi del sangue si nota un lieve rialzamento della glicemia (114 a digiuno). Ho spesso feci gialle e morbide. Domani eseguirò una colonscopia.
volevo chiedervi, è possibile che io abbia un tumore al pancreas? sono molto ipocondriaca e non riesco più a dormire la notte con questo pensiero. spero in una vostra risposta.

cordialmente.

[#1]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina la cosa più probabile è che lei abbia una colite spastica, visto che la gastroscopia e le ecografie addominali sono negative. Non c'è alcun pericolo che lei possa avere un tumore al pancreas. Stia tranquilla.
Mi faccia sapere l'esito della colonscopia.
cari saluti
gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#2] dopo  
Utente 461XXX

Salve dottore,le scrivo ancora in merito ai referti della colonscopia e a un ricovero che ho da poco avuto.
Nella colon è risultata una modesta flogosi aspecifica al colon discendente e al sigma.
sono stata male qualche giorno dopo e sono stata ricoverata per fare delle analisi più approfondite.
non è risultato niente di particolare, a parte qualche valore dell' elletroforesi proteica. Li riporto di seguito:

ALFA1 GLOBULINE % 55.2 (55,8 -66.1)
BETA2GLOBULINE % 6,7 (3,2 -6,5)
GAMMA GLOBULINE% 19,7 (10,3 - 18,2)

BETA2 GLOBULINE g/dl 0.51 (0,31- 0.41)
GAMMA GLOBULINE g/dl 1,5 (0.94 - 1.27)

ves e pcr sono a posto, il calcio è nei limiti.
Sono un po' preoccupata, anche se i medici mi dicono di stare tranquilla. Io continuo però ad avere dolori addominali e febbretta a 37,2 / 37,5
Venerdì farò la curva insulinemica e glicemica per valutare un'eventuale sindrome da insulino resistenza. Sono molto preoccupata e non riesco più a stare tranquilla. Spero lei possa aiutarmi e indicarmi ad esempio che altre visite potrei fare.
La ringrazio per una sua eventuale risposta.

[#3]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina a quanto pare ha una leggera infiammazione al colon con PCR e VES normali. Quindi poca cosa è rapidamente risolvibile se non ha altri disturbi. L’unica cosa che deve sparire in breve è lavfrbbricola serale che può trovare una spiegazione momentanea nella colite, ma deve terminare rapidamente . Perché il ricovero e perché la curva insulinemica se gli esami erano normali? Mi faccia sapere . Cari saluti
Gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#4] dopo  
Utente 461XXX

Sono stata ricoverata in merito a uno svenimento, con conseguente aumento della glicemia a digiuno ( i valori erano sempre sui 114/106) si sospetta una sindrome da insulino resistenza, data anche la mia amenorrea che è durata per sette mesi (risolto poi con la pillola Klaira)
devo preoccuparmi per questa febbre? i medici dicono che devo stare tranquilla e che se necessario si indagherà anche con un reumatologo. Cosa posso fare che non ho fatto per farla passare? perchè ho fatto anche dei cicli di antibiotici: augmentin prima e rifacol poi. La febbre passava durante l'uso ma poi tornava sempre. Ha degli esami da prescrivermi?
Ho fatto anche una lastra al torace (svenendo sono caduta e battuto la testa e il petto) e una tac all'encefalo senza mezzo di contrasto, tutti risultati nella norma.
Ho molta paura dottore, mi aiuti se può

[#5]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina è difficile che abbia una febbre reumatica perché VES e PCR. sono normali. Se la febbre passa con la terapia antibiotica sarebbe opportuno fare un esame volturale nel sangue urine e feci e vedere se vi sono germi attivi. Per il resto mi è difficile darle altri consigli perché non conosco a fondo la sua situazione. Una glicemia normale o lievemente aumentata a digiuno deve sicuramente essere indagata ma non vedo le relazioni con la amenorrea e la colite. Mi faccia sapere. Cari saluti
Gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#6] dopo  
Utente 461XXX

Quindi lei pensa sia qualcosa riguardante i germi? e non da attribuire a un tumore? è quello che mi fa paura

[#7]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signorina non ci sono segni di tumore nelle analisi che mi ha riferito. I medici che la hanno visitata penso avrebbero avuto qualche dispetto. Quindi cerchi di stare tranquilla e si affidi ai suoi medici con fiducia. Cari saluti
Gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia