Utente
Salve, vorrei chiedere un parere medico per un ragazzo di 17 anni compiuti lo scorso marzo ed ha seguito di esami (lastra) sotto carico, risultante una cifosi di 70 gradi ed una scoliosi di 19 gradi.

Attualmente a seguito di controllo ortopedico, indossa un busto semi-rigido per diverse ore del giorno e per le ore notturne, effettua cicli di terapia medica di circa 4 ore settimanali.

Chiedo :

- La terapia indicata è corretta?
- Che risposte (di miglioramento) potremo avere da questa terapia visto l' età (17 anni) ?
- Sarà necessaria la terapia anche in futuro( dopo i 17)?
- Quali problematiche potrebbero esserci nella vita?
- Le problematiche che potrebbero insorgere utilizzando un busto anzichè semi-rigido, bensì di GESSO potrebbero essere ripagate dai risultati ?

Distinti saluti e tante grazie per quanto potrete fare.
Alessandro

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Egr. sig. Alessandro, dovrei vedere le radiografie, esaminare attentamente il tutto, anche il grado Risser e quant'altro, valutare clinicamente il paziente per rispondere esattamente alle sue domande.
L'importante che il ragazzo sia seguito da uno specialista veramente bravo.

Ogni anno deve fare una radiografia in toto ed in ortostatismo ( in piedi) del rachide .
La fisiochinesiterapia di supporto deve essere eseguita bene ed in maniera completa
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -