Utente
Buongiorno,
sono ormai un po' di tempo che soffro di una male all'altezza della scapola, simile ad un bruciore e ad una fitta. Il dolore si estende per tutto il braccio fino ad arrivare alla mano, sopratutto i sintomi sono dolori come detto prima ma anche indebolimento della forza del braccio e parestesie alla mano (principalmente le ultime due dita della mano sinistra).

Cosa mi consiglia di fare? Ultimamente non riesco neanche a dormire la notte in quanto ho male e mi si addormenta il braccio o mi si gonfia la mano.

Ringrazio in anticipo

[#1]  
Dr. Marco Bonelli

32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Buonasera,la sede e la diffusione del dolore con il coinvolgimento delle ultime due dita della mano dello stesso lato fanno pensare ad una infiammzione di un radice nervosa in uscita dalla colonna cervicale.
Data la giovane età il quesito da porre è se ci siano stati episodi traumatici ( cadute,colpo di frusta).
Può prendere un analgesico e riposare con il cuscino basso o tipo cervicale e poi effettuare una visita con eventuale accertamento diagnostico adeguato.
Un saluto
.
Dr. Marco Bonelli
MedicoChirurgo
Specialista in Reumatologia