Chiarimento su risonanza magnetica a ginocchio

Gentili medici,

Oggi ho fatto una risonanza magnetica al ginocchio per verificare la causa di dolori che accusò da quasi un anno. chiaramente mi recherò da un medico, ma volevo un chiarimento sul referto medico così da avere un idea di quello che potrebbe essere il problema. Vi scrivo quanto riportato sul referto:

Minima accentuazione della falda fluida intra-articolare.
Ipertrofia delle pliche sinoviali del corpo adiposo di Hoffa.
Rotula con morfologia di tipo II di Wiberg (faccetta rotulea articolare mediale più corta ed inclinata rispetto alla laterale) associata a ipoplasia trocleare.
Stria iper-intensa del corno posteriore del menisco mediale che pare coinvolgere la superfice articolare tibiale come da lesione traumatica.
Non si rilevano soluzioni di continuità delle fibro-cartilagini meniscali esterne.
Legamenti crociati, collaterali, tendine del muscolo quadricipite femorale e legamento rotuleo di regolare aspetto ed intensità di segnale.
Normale morfologia con regolari rapporti articolari femoro-tibiali.
[#1]
Dr. Riccardo Preite Ortopedico 69 3 7
Buongiorno,
il controllo con lo specialista del ginocchio e' utile per incrociare i dati rilevati dalla storia clinica e dalla visita con quelli emersi dalla Risonanza. C'e' un dolore da un anno bisogna vedere in quale punto e quando. la visita potrebbe evidenziare una positività' ai test menischi, anche se non ha una attendibilità del 100%. Se questi fossero positivi insieme alla sua Risonanza che evidenzia lesione meniscale interna e falda fluida Le consiglierei l 'intervento di artroscopia

Dr. Riccardo Preite

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio