Utente
buon giorno da parecchio tempo convivo con una tosse secca molto insistente per la quale il mio medico non ha saputo darmi una spiegazione. ho provato varie cure con gocce,aerosol,sciroppi ma anche se a volte diminuiva di intensità non è mai passata del tutto. nell'ultimo periodo è accompagnata da leggeri mancamenti, nausee e fatica a respirare, soprattutto di notte. dopo varie teorie il mio medico ha persino pensato che potesse provenire da reflusso esofageo e mi ha curato con il pantoprazolo, ma anche qui zero risultati. vorrei sapere cosa devo fare per eliminare questo fastidioso problema una volta per tutte. grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Iniziamo le ricerche con una visita gastroenterologica e relativo esame esofagogastroduodenoscopia. Una volta in possesso della risposta, vedremo cosa, nel suo caso, sarà piu' utile fare per la risoluzione della sintomatologia. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori