Utente 824XXX
Buongiorno,
sono a chiedere un consulto per mia figlia di quasi 5 mesi
Ieri mi sono accorta che ha una sinechia alle piccole labbra. Il pediatra oggi, senza visitarla, mi ha consigliato il locoidon per dieci gg.
Dato che è un cortisone, vorrei avere un secondo parere da voi.
Non potrebbe guarire spontaneamente senza cortisone?Si possono tentare altre strade?
Grazie per la vostra cortese attenzione.
Distinti saluti,
Alessandra

[#1]  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
la definizione di sinechie delle piccole labbra andrebbe fatta dopo visita.
Ci sono alkcune metodologie che la mamma può attuare per prevenirle, curando bene la pulizia e staccando le piccole labbra durante essa. Poi, se le sinechie nonb sono proprio serrate, si possono provare pian piano a staccare utilizzando creme grasse.
Ma tutte queste cose gliele dirà sicuramente poiù esaurientemente il suo dermatologo perdiatra (mi raccomando, pediatra) che sicuramente riuscirà a reperire nella sua città

Un saluto

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 824XXX

La ringrazio per il suo consulto!
Non mi è chiaro però se lei sia favorevole o meno all'uso del cortisone...Questo medicinale è stato descritto dal mio pediatra come l'iter classico da seguire in caso di sinechie, prima il cortisone e poi eventualmente l'intervento manuale.
Io ho letto in giro che è possibile usare anche creme agli estrogeni come extrema ratio, ma c'è anche chi consiglia di non intervenire affatto, perchè spesso le sinechie si risolvono da sole....ma quale tra tutte queste teorie è la più valida?
Grazie ancora.
I migliori saluti-
Alessandra

[#3]  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Allora,
dipende dai casi. Le dirò, sono mediamente sempre un pò restio all' applicazione di steroidi in area genitale. La crema estrogenica potrebbe essere non una extrema ratio, ma in realtà una dlle terapie codificate per il problema.
Personalmente proverei prima con delle pomate anche alle vitamine per cercare di sciogliere la sinechia, sennò o con lo steroide o con la pomata estrogenica. E' ovvio che tutto ciò va accompagnato da un certo approccio "manuale"
Sperando di averle chiarito un qualche altro dubbio, le auguro una buona notte

Mocci
Luigi Mocci MD

[#4] dopo  
Utente 824XXX

La ringrazio per le delucidazioni anche, se ad esser sincera, mi ha un po' preoccupato la sua prima affermazione riguardo gli steroidi...ci possono esser conseguenze spiacevoli?Meglio che sospenda le applicazioni?
Lei afferma di esser "restio" però qualora le creme alle vitamine non funzionassero, prescriverebbe lo steroide...mi scusi se la assillo.
Buona notte
Alessandra