Utente 203XXX
Buon giorno,
ho una mia amica che ha 13 anni pesa 56 ed è alta 1.75.
Da due anni ma soprattutto in questi mesi avverte capogiri continui in seguito a tachicardia.Le massime pulsazioni che ha raggiunto in un minuto sono 210 e proprio oggi.E' da una vita che combatte con i medici da piccola a soli 5 anni si è operata alle tonsille e dopo gli hanno diagnosticato un virus che è durato fino a due anni fa.Dopo invece gli si paralizzava la schiena e si è fatta fare una lastra e ha visto che aveva l'anca spostata di 4 cm.IN seguito è caduta in piscina e si è fatta un graffio che col tempo è diventato una cicatrice pero dopo un mese che era caduta la suddetta costola gli ha cominciato a fare male e a bloccarsi dal dolore.Due anni fa d'estate gli è capitato un fatto che mentre stava in casa ad asciugarsi i capelli gli è girata la testa ed ha visto nero per qualche minuto ,quando ha riaquisito la vista ha avuto un senso di nausea .Di tutto cio ora e ogni giorno i capogiri sono frequenti tra i 15-20 al giorno con tachicardia che gli capitano quando si alza dal letto,sedia ma anche quando è in piedi facendola accasciare a terra con i battito sopra i 150.La mia amica non vorrebbe andare dal dottore perche da come ho esposto prima si è stancata di girare tra dottori .Dimenticavo di dirle che ha avuto da piccola la GIARDIA che poi si è curata.Grazie mille .E faccio fatica a respirare e avverto in ogni parte del giorno senso di stanchezza e insonnia continua che non si è curata nemmeno con la valeriana.Mi gira la testa anche quando dormo tanto grazie.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina
per l'altezza che ha la sua amica, è decisamente sottopeso!
Non vorrei che, come tante sue coetanee, abbia in testa l'aspetto scarno-scheletrico delle modelle e pensi di fare diete o le abbia fatte!..

Capogiri e tachicardia potrebbero essere sintomo di anemia dovuta a scarso apporto di sostanze alimentari. Deve assolutamente andare dal dottore! Anche perché le cose per cui è andata da piccola sono comuni, capitano a tutti e sono stati eventi che possono capitare a chiunque. Ora si tratta di fare una diagnosi, fare le analisi e fare anche un elettrocardiogramma se il dottore lo riterrà opportuno.

Se invece lei è certa che la sua amica stia facendo qualche dieta o addirittura possa essere anoressica, immediatamente, cerchi di convincerla, da buona amica qual'è a farsi aiutare.

Cordialmente
Dott.Agnesina Pozzi


[#2] dopo  
Utente 203XXX

Allora la mia amica non fa siete pero una cosa che noto spesso e' che se mangia la pasta a pranzo non mangia il pane e se mangia il pane non mangia altro.Pero non e fissata con diete ecc anzi mangia ma non si ingrassa per niente pero lei si vede grassa le coscie forse tutti i sintomi derivano dal nervosismo da cui ne e abbastanza affetta perché litiga ogni giorno con la madre che io vivendo di sotto la sento sempre .I capogiri succedono sia da alzata che da seduta pero un giorno mi ha raccontato che stava sognando che la stavano sedando pero poi si e svegliata ed era paralizzata tachicardia e con gli occhi che gli si chiudevano da soli ed era anche sudata.Un altro fatto si e ripetuto un giorno che ha avuto un capogiro forte e subito non reggendosi in piedi sentiva le orecchie tappate con un senso di nausea.Aggiungo un ultima cosa può derivare anche che sta finendo di sviluppare?pero non si spiega il fatto che non riesce a respirare attendo una sua risposta grazie

[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Le ripeto: deve andare da un medico. Non si assuma la responsabilità di assecondarla nel suo rifiuto a farlo!

Guardi le cause potrebbero essere tante, ad esempio un ipertiroidismo, delle problematiche legate ad intolleranza alimentare; gli episodi potrebbero essere anche crisi di panico e comunque avrebbe bisogno di aiuto in tal senso.

Non ritengo "normale" che una ragazzina in pieno sviluppo si senta "grassa" con quei valori.

Magari parli con i genitori di questa sua iniziativa a titolo di amicizia e trasferisca a loro il problema: perché sembra avere tutti i caratteri di un "problema" che, tanto fisico quanto psicologico, va immediatamente affrontato

Dott.ssa Agnesina Pozzi


[#4] dopo  
Utente 203XXX

Guardi, ora le scrivo io e sono sempre stata io a scriverle pero siccome dovrei avere 18 anni per segnarmi su questo sito ho parlato come amica.Allora le finisco a spiegare che i miei sintomi non derivano da quello che mangio perché mangio tanto e non ingrasso e non mangio ne nei fast food o cibo che fa male ma ogni tanto un pezzettino di cioccolata o una pastarella .Veniamo al dunque : non credo che l anemia la posso avere perché e genetica e mia mamma e mio Papa non ce l hanno al contrario di mio zio e di mia cugina,poi a colte
Mi esce il sangue dal naso e a volte dalla bocca anche se in poche quantità .Oggi per esempio ero in ospedale a trovare mio zio e stavo per svenire pero non ho detto nulla a nessuno pur essendo circondata da medici .Pero tutto questo può essere legati a dei problemi che ho in famiglia se vuole legga la domanda in psicologia problemi in famiglia e li troverà tutto Arrivederci e grazie di avermi ascoltato

[#5] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Tesoro, avevo intuito.

Sicuramente per un'adolescente i problemi famigliari sono una grande preoccupazione perché non consentono di affrontare con serenità un momento che di per sé è molto difficile come l'adolescenza.
Litigare con la mamma a quest'età l'abbiamo fatto tutti e certo è che i litigi continui generano stress, nervosismo ed è possibile per questo anche la tachicardia...

ma sei molto giovane e non puoi permetterti di avere preoccupazioni sulla tua salute dal momento che ciò non ti fa sentire bene.
Esistono anemie genetiche come esistono anemie carenziali. Anche il sangue dal naso e bocca potrebbe essere espressione di carenza di vitamine (ad esempio K e C...).

La tachicardia se capita dopo una litigata è perfino normale ma se continua e ti arriva in momenti diversi DEVI andare dal dottore. Tieni presente che il tuo medico di famiglia può darti una mano anche per i problemi famigliari: non tenerti tutto da sola. A volte anche solo parlare col tuo medico potrà aiutarti a stare meglio.
In quella occasione lui almeno ti visiterà: controllerà che non abbia bisogno di vitamine, ti ascolterà il cuore per verificare che è tutto a posto, ti palperà la tiroide e dirà: TUTTO OK stai tranquilla! Così almeno ti sarai levata tutti i dubbi sul tuo stato di salute e resterà solo da affrontare i problemi che lo stress in famiglia eventualmente ti causa.

Ti faccio i miei auguri per tutto ciò che desideri e che di bello ti aspetta nella vita!! Vedrai, questo momento passerà, com'è passato per tutti noi quando abbiamo avuto la tua età e potrai gioire del tuo futuro senza guardarti indietro. Vedrai che, alla mia età, rimpiangerai perfino i litigi con la mamma: tutto serve per esperienza e tutto ha un senso per capire meglio la vita. Ciao cara


Dott.Agnesina Pozzi

[#6] dopo  
Utente 203XXX

Grazie anche a lei perché mi ha ascoltato ma veramente ha intuito che ero io?Comunque stamattina sono rimasta a casa perché ho dolore alla tempia sinistra e mi sento debole..comunque la ringrazio di tutto e quando mamma va dal medico forse mi faro dare un occhiata e la ringrazio tanto per avermi ascoltato e continui a fare il suo lavoro bene come lo ha fatto con me ora l unica cosa che mi da la forza di vivere e' lui il mio justin bieber che mi ha incantato con il suo sorriso dolce e con la speranza che venga a roma cosicché io possa andare al concerto comunque la ringrazio

[#7] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Ah! Oh Baby..quella al concerto sarà una bella ed emozionante "tachicardia"!...

;-)

http://www.youtube.com/watch?v=kffacxfA7G4

GODITI QUESTO CONCERTO ANCHE PER ME!!!!

Se hai bisogno ancora scrivi pure. Se non dovessi risponderti subito non preoccuparti, non è per disinteresse, è che su questo sito veniamo a rispondere nel tempo libero. Eventualmente scrivi allo Staff del sito che me ne darà comunicazione.

Si avevo intuito!
Ciao, un bacetto


Dott.Agnesina Pozzi

[#8] dopo  
Utente 203XXX

Buongiorno , mi scusi se la disturbo di nuovo io mi sono accorta che i capogiri e la tachicardia sono frequenti appena mi alzo si Potrebbe trattare della sindrome della tachicardia posturale ortostatica??

[#9] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Puo' essere, ma la certezza si può avere solo facendo un esame HOLTER 24 ore per accertare la correlazione delle varie attività con l'insorgenza della tachicardia.

Dott.Agnesina Pozzi

[#10] dopo  
Utente 203XXX

Grazie per tutte le sue celeri risposte che mi ha dato purtroppo ho iniziato ieri la dieta e sto attenta a non mangiare più cioccolata o meglio pochi dolci poca pasta e per niente pane.mi scusi il disturbo che le ho dato e grazie ancora per tutto

[#11] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Nessun disturbo e mi raccomando con la "dieta", che se non è seguita da un medico potrebbe solo peggiorare i sintomi!

Ciao

[#12] dopo  
Utente 203XXX

Buonasera sono sempre io..mi sorge un dubbio..2 anni fa sono caduta in piscina e ho sbattuto la parte delle costole sinistre e ho battuto anche la testa.Sulle costole ho riportato un graffio di circa 10 m,poi si è formata la crosta e è guarito pero rimanendo la cicatrice.Fino a qualche mese fa avevo dolori forti alle costole e quando mi prendevano dovevo per forza sedermi e sdraiarmi sul lato delle costole,ma non sempre passava subito ,perche a volte durava piu di 7-8 m .Ora mi danno fastidio quando mi giro ogni tanto e mi fanno male ma non come prima.Se le costole fossero fratturate che potrebbe succedere?Cioe io non voglio andare dal medico....Un'altra cosa..sempre 2 anni fa litigando con mio cugino ,mi ha conficcato una matita nella coscia e ne è rimasta la punta ,ora non fa nulla se ce l'ho dentro la coscia giusto.Grazie mille

[#13] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Alla larga dai cuginetti armati di matite!!!
Non succede nulla se è rimasta la punta della matita. La pelle ingloba il materiale oppure lo elimina infiammandosi. Se non è successo nulla da due anni...perché preoccuparsi adesso?

Se le costole si fossero fratturate il dolore sarebbe abbastanza importante e comunque nulla si fa se non dormire su superficie rigida e non fare torsioni e flessioni per un mesetto a meno che le fratture non siano gravi (ma questo non è questo caso!!).

Tranquilla!

Guarda cosa ho trovato,pensando proprio a te ieri...ho trovato che puoi aggiungere una tua foto a quella di Justin Bieber, che so che ti piace..
è semplice e gratuito, carichi una tua foto, la modifichi secondo le istruzioni e la trascini accanto al tuo beniamino!

http://sendables.jibjab.com/personalize/204469/justin_bieber_never_say_never?jjchannel=justin_bieber&cancel_casting_url=/everyday_fun&category_id=226


e questo è il video che mi sono fatta con la mia foto. Simpatico, no?
http://sendables.jibjab.com/view/vJUnfgMZBT6MNu2J?cmpid=jj_fb_self_bieber
Ciao
Dott.Agnesina Pozzi

[#14] dopo  
Utente 203XXX

Grazie mille :D ..Sono contenta di avere una persona competente online che mi risponde su i miei dubbi..E poi perché mi sono fatta questi dubbi? Forse perché una settimana da ho avuto febbre mal di gola e ecc..Comunque la ringrazio per la foto ...Un ultima domanda :D io sono allergica alla penicillina e per il mal di gola che non andava via tramite telefonO il dottore mi ha segnato le pasticche cefixoran che non ho voluto prendere perché ho letto che potevano fare male a chi aveva ipersensibilità alla penicillina.Ho fatto bene a non prenderle? La ringrazio per tutto ..non mi piacciono i medici ma adoro i telefilm di medicina..ne ho visti ben 17!

[#15] dopo  
Utente 203XXX

Grazie mille :D ..Sono contenta di avere una persona competente online che mi risponde su i miei dubbi..E poi perché mi sono fatta questi dubbi? Forse perché una settimana da ho avuto febbre mal di gola e ecc..Comunque la ringrazio per la foto ...Un ultima domanda :D io sono allergica alla penicillina e per il mal di gola che non andava via tramite telefonO il dottore mi ha segnato le pasticche cefixoran che non ho voluto prendere perché ho letto che potevano fare male a chi aveva ipersensibilità alla penicillina.Ho fatto bene a non prenderle? La ringrazio per tutto ..non mi piacciono i medici ma adoro i telefilm di medicina..ne ho visti ben 17!

[#16] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Le cefalosporine sono delle penicilline! Quindi hai fatto bene a non prendere. Inoltre non è assolutamente indicato prendere antibiotici per una semplice febbre con mal di gola: sono forme virali che appunto passano da sole in 4-5 giorni o poco più poco meno. Eventualmente dovessi aver bisogno di antibiotico (ma solo in casi mirati e quando DAVVERO necessario), dovrai farti prescrivere antibiotici del genere "macrolidi".

PS quella di Justin Bieber non è una foto: è un video! E la stessa cosa la puoi fare tu seguendo le istruzioni.

Ciao
Dott.Agnesina Pozzi


[#17] dopo  
Utente 203XXX

Sono un genio!Vatti a fidare di mia madre che mi costringeva a prenderle ma non capiva che mi potevano far male,pero alla fine non l'ho prese e ho preso uno spray dal nome 'froben' .Meno male che ho la fissa dei telefilm medici se no gia sarei finita in ospedale .