Utente 324XXX
Gentilissimi Dottori,
Sono la mamma di una bimba che tra pochi giorni compierà due anni. È nata sana ed ha avuto un normalissimo sviluppo. La prima parolina l'ha pronunciata a 5 mesi e a 6 ha iniziato a lallare. A 10 mesi poche paroline (mamma, papá, acqua, pappa, nonna, cacca, ecc...) e lo stesso mese ha iniziato a camminare. A 17 mesi si è lasciata spannolinare senza difficoltá alcuna.
A 18 mesi ha iniziato ad arricchire il suo vocabolario ed oggi conosce e pronuncia per benino un centinaio di paroline. È molto attiva, canta e balla sempre, si arrampica, è vivace, conosce i nomi ed i versi di quasi tutti gli animali, è sveglia e ricettiva, ma da quando ha iniziato a parlare, credo ci sia un piccolo problemino di comunicazione.
Mi spiego meglio: se le chiedo "quanto bene vuoi alla mamma?" Lei risponde "tanto", ma se le chiedo "quanto bene vuoi al tavolo?" Lei risponde comunque "tanto"...
Se le chiedo "vuoi l'acqua?" e lei non la vuole, risponde "no", in maniera consapevole. Se invece la vuole non dice "si", ma dice "acqua". E così per tutte le cose che le propongo usando un "vuoi...?". Raramente usa il si.
Inoltre se le chiedo "vuoi stare a casa o vuoi uscire?" Lei risponde "uscire", ma se inverto le parole e le chiedo "vuoi uscire o stare a casa?" Lei risponde "casa".
In poche parole ha difficoltá nell'esprimere una scelta, e ripete la seconda opzione che pronuncio.
E se le chiedo "cosa hai fatto oggi?" Lei risponde "oggi".
Non credo non capisca il senso delle domande e dei termini, perchè se le chiedo di prendere un oggetto (qualsiasi) lei lo prende e me lo porta, anche se sta in un'altra stanza. Se non lo trova mi chiede "dov'è?" O risponde "non c'è"... Quindi il senso lo capisce, ma non capisco perchè ha questa difficoltá a rispondere.
È come se verbalmente non volesse scegliere, perchè (restando nell'esempio dell'uscita) le chiedo solo "vuoi uscire?" Lei se vuole risponde "uscire", altrimenti "no".
Per il resto è socievole, gioca con gli altri bambini, memorizza le canzoncine e le canta, indica gli oggetti che vuole ed ora abbina al gesto anche il nome dell'oggetto in questione, è socievole e saluta quando le dico di farlo, anche quando usciamo da un negozio lo fa di sua spontanea iniziativa. Balla quando sente la musica movimentata, è molto coccolona, sa contare fino a dieci escludendo il cinque (da sempre), mangia da sola usando cucchiaio o forchetta, se incontra un oggetto nuovo lo indica e chiede "cos'è?", se le faccio dei disegni lei capisce l'oggetto e quando le chiedo "cos'è?" Risponde adeguatamente. Se squilla il citofono o il telefonino lei chiede "chi è?" E se non vede la persona a cui pensa chiede dove sta (es. dove sta papá?)
Il problema resta questa sua riluttanza a formulare una risposta alle domande, ripetendo spesso e volentieri l'ultima parola, come dicevo sopra.
Vorrei sapere se dovrei preoccuparmi, o in alternativa come comportarmi per aiutarla. Vi ringrazio tantissimo per l'aiuto.
Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile signora
questo disturbo del linguaggio,alquanto frequente nei bambini di questa età, è spesso un disturbo transitorio che passa col tempo.Quello che deve cercare di evitare :innescare ansia nella bimba.Le ripeta le domande e le parli in modo lento e rilassato.Il tutto potrebbe essere ascritto anche a fretta nel parlare.Se il disturbo persiste si rende necessaria una consulenza da parte di un neurologo pediatra per escludere un disturbo della comprensione del linguaggio.
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 324XXX

La ringrazio per la gentilissima e soddisfacente risposta.
Spero passi presto allora, e che sia solo una situazione temporanea. Intanto mi atterrò al Suo consiglio ed aspetterò nuovi sviluppi.
Solo un'altra domanda... Qualora dovesse persistere e qualora venisse rilevato un disturbo della comprensione del linguaggio, cosa che spero non accada, cosa comporterebbe una situazione del genere? Grazie ancora per l'aiuto.