Utente 326XXX
Buonasera

avrei una domanda da porvi, ieri sera mentre la mia bimba di tre anni beveva una tazza di latte, accanto a lei si rompeva una tazza da me accidentalmente urtata, non ho fatto in tempo a controllare se fossero volati dei frammenti di vetro nel tazzone che mia figlia aveva in mano. La bambina non accusa alcun dolore ma se fosse successo? dovrei preoccuparmi? I frammenti presenti vicino a dove si trovava erano più o meno grandi quanto un granello di sabbia, può consigliarmi sul da fare?
La ringrazio anticipatamente
Saluti
Mirko

[#1] dopo  
Dr. Costantino Zamana

28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
La situazione da Lei riportata non sembra presentare rischi reali per la bimba, direi che è piu' una ovvia e giustificatissima ansia paterna.
Ma affrontiamo la cosa da un punto di vista ipotetico...che abbia ingerito un frammento di vetro...nella stragrande maggioranza dei casi passa inosservato e viene espulso serenamente con le feci. Ovvio che, se la bimba dovesse avere mal di pancia, nausea, vomito nei prossimi 3 giorni , sia bene un controllo in pronto soccorso, portando con sè, laddove sia presente in casa una tazza analoga a quella rotta, la tazza stessa, cosicchè si possa fare una lastra alla tazza, vedere se è radio opaca e cos' eventualmente valutare la presenza di frammenti di vetro nell'intestino della bimba.
Cordialmente
Dr. Costantino Zamana
Specialista in Chirurgia Pediatrica -Urologia pediatrica
Ph.D. Scienze Chirurgiche e dei Trapianti