Utente 187XXX
Gent.le dottore, sono una mamma di una bambina di due anni e mezzo.Da circa tre settimane la piccola avverte bruciore quando fa pipì. Infatti ogni volta che deve andare in bagno la trattiene ed è un vero problema riuscire a fargliela fare. Siamo andati dal suo pediatra e ci ha dato una terapia cefixoral per sette giorni, gentalin crema da applicare due volte al giorno e lavarla con saugella verde. Nonostante tale terapia la piccola ha continuato ad avere problemi allora abbiamo aspettato 10gg e fatto urinocultura ed esame urine completo. Dall'esame delle urine è risultato che ha rare emazie e 500 (come valore) di leucociti. L'urinocultura invece parla di rare emazie e scarsa carica batterica. Il medico ci ha detto di ripetere tali esami tra una settimana. Cosa mi consiglia di fare? e se continuano a risultare i leucociti nelle urine cosa posso fare? E cosa potrebbe essere? Grazie della cortese risposta. Mamma preoccupata

[#1] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile Signora,
L'esame urine, di per sé, conferma l'infezione esistente (Leucociti nel sedimento molto aumentati,-tenga presente che il valore normale si attesta sotto i 20-), ma manca, da quanto esposto, il risultato dell'urinocultura, che ci indica il germe infettante.
Probabilmente la terapia effettuata ha in parte fatto effetto e anche in parte inficiato la risposta. Certo se avesse fatto l'urocultura prima della terapia antibiotica, forse avremmo avuto il germe, ma immagino che non abbia avuto il tempo e modo di farla. ora
Comunque ora il Suo Pediatra ha giustamente consigliato di ripetere il tutto.
Cordialità
Dr. Enrico Polito

[#2] dopo  
Utente 187XXX

Gent.le dott.,
grazie della cortese risposta. Volevo solo aggiungere che esame urine e uricultura l'ho fatto solo dopo 10 gg circa dall'assunzione antibiotico e che l'urinocultura parlava di carica batterica scarsa e quindi il risultato era negativo, mentre l'esame urine generale parlava di scarse emazie (0,003) e 500 leucociti. Domani comunque ritirerò l'esame che ho ripetuto nuovamente a distanza di una settimana dal precedente. E volevo chiederle se il risultato e immutato cosa mi consiglia di fare? Devo approfondire con altri esami ? Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Prima vediamo gli esiti che mi pare siano a breve. sarebbe utile sapere se persiste la sintomatologia che aveva descritto, se mantiene un certo appetito, se urina molto più spesso, che non abbia sinechie (incollatura) delle piccole labbra.
Cordialità
Dr. Enrico Polito

[#4] dopo  
Utente 187XXX

Gentl.le dott., Polito,
grazie ancora della cortese risposa. Oggi ho ritirato gli altri esami che avevo ripetuto l'urinocultura parla di carica batterica scarsa e quindi il risultato è negativo, mentre l'esame urine parla solo di leucociti pari a 25 (si sono ridotti da 500) e non ci sono tracce di emazie. La piccola mi continua a dire che ha ancora bruciore tende a trattenere la pipì, ma penso che con questi risultati vada meglio. Il medico della piccola mi ha consigliato di ripetere tra due settimane gli stessi esami e per il momento non mi ha dato alcuna terapia né ulteriori esami. Lei cosa mi consiglia? Grazie ancora.

[#5] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile Signora,
non posso che essere d'accordo con il Suo Pediatra che la segue molto bene.
Cordialità
Dr. Enrico Polito