Utente 349XXX
Cari Dottori,
Sono padre di un bambino di 10 mesi.
Ha effettuato come programmato la vaccinazione esavalente martedì scorso ed ha presentato nei giorni successivi febbre da 38,1 a 36,9 (38,1 in prima giornata e successivamente sempre temperatura con minimo di 36,9). Negli ultimi due giorni non ha avuto febbre la mattina mentre la sera la temperatura saliva fino a 37,8.
Vi chiedo cortesemente di potermi dare una spiegazione a riguardo per quanto possibile per via telematica:
1) può essere il vaccino?
2) A quali altre cause possono essere dovute questa temperatura per 5 giorni?
3) la pediatra lo ha visto (in seconda giornata) ha fatto tampone faringeo (negativo) ed ha prescritto esame urine (non ancora effettuato).

Grazie Carlo.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
La cosa che maggiormente mi fa andare in bestia è che si vaccinano i piccoli (tra l'altro mettendo truffaldinamente due vaccini facoltativi tra i 4 obbligatori e senza offrire la possibilità di scegliere!) senza dare ai genitori un foglietto, come dovrebbe essere per legge con su scritto tutte le possibili reazioni avverse, gli effetti indesiderati e collaterali che il vaccino può provocare.

Una reazione febbrile post vaccinica, che non abbia altri sintomi preoccupanti (vomito, diarrea, alterazioni del sensorio, irritabilità ecc) è del tutto normale e abbastanza frequente.

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi