Utente cancellato
Buongiorno,

so di non essere più in età pediatrica, ma abbisogno del vostro aiuto: Vi scrivo perché ho un dubbio che mi pongo da qualche tempo: sono un ragazzo di 25-26 anni, peso 71 kg e sono alto 173 cm; è un'altezza media ma ho il sospetto di aver sofferto, durante l'età dello sviluppo, di un deficit dell'ormone della crescita. Ho letto infatti un articolo sull'argomento e ho riscontrato che anche io ho accusato in passato tali "sintomi". Sono sempre stato d'apprima un bambino e poi un ragazzo più basso di tutti i compagni (purtroppo non riesco a risalire ai percentili delle varie età, però son sempre stato dai 10 ai 20 cm più basso dei compagni), fino all'età di 15/16 anni non ho sviluppato i cosidetti caratteri sessuali secondari ovvero ritengo che i miei genitali fino a questa età siano rimasti poco sviluppati, per poi iniziare a crescere (assieme all'altezza) per rientrare nella norma entro i 18 e avere la comparsa della prima peluria sul viso sempre attorno alla maggiore età. Questo ritardo nello sviluppo unito all'altezza dei genitori di 176 (padre) e 166 (madre) (e una sorella alta 172cm) mi fanno pensare di non aver raggiunto appieno il target genetico di altezza per via di una carenza ormonale. Cioè il mio sospetto è che, se fossi stato visitato e magari curato con somministrazioni di gh sarei potuto diventare più alto.
Ora vi pongo le domande vere e proprie:
-1- Vorrei dunque sapere se c'è la possibilità di capire in qualche modo se ho sofferto in passato di carenza di gh sottoponendomi ora a visita ed eventuali esami.
-2-Inoltre IPOTIZZANDO (dico ipotizzando perché non posso saperlo) di aver sofferto in passato di una tale carenza potrei soffrirne anche ora? Oppure di solito si assesta raggiungendo la "maturazione" e non si avranno più carenze di tale ormone durante la vita?

Spero abbiate voglia di rispondere a queste due domande,
Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
certamente l'eventuale diagnosi di GH non può essere fatta in questa maniera, ma solo dopo un'accurata raccolta di dati anamnestici e riscontri ormonali.
C'è da tenere presente anche l'altezza della tua famiglia, quindi ci potrebbe essere una componente familiare nella bassa statura.
Ovviamente, ti consiglio di parlarne con il tuo medico curante o di proporre il consulto ai colleghi endocrinologici.
Distinti saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#2] dopo  
378723

dal 2015
La ringrazio per la risposta :)

Il problema è che dati più accurati di questi per una anamnesi non saprei fornirli a un medico. In reatlà anche per i dati delle altezze familiari quelli riportati son quelli di cui sono a conoscenza. Diciamo che le uniche cose che so sono queste.
Quel che volevo sapere da questo consulto era appunto se essendo adulto, tramite esami ormonali (o altro) fosse possibile stabilire oggi se in passato ho sofferto di carenza di GH (perché magari rimangono carenti) o se ormai adulto, una volta che si son stabilizzati, non si potrà sapere se in passato si è sofferto.

Grazie di nuovo Dr. Olivieri

[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Come già detto, la diagnosi non può essere fatta così tramite solo l'altezza.
Comunque, i soggetti adulti con deficit congenito di GH presentano un determinato quadro clinico, oltre alla bassa statura, perché il deficit persiste e non si risolve se non si viene trattati con terapia ormonale.
Ovviamente, anche negli adulti come nei bambini, esistono dei test di laboratorio per confermare una carenza di GH.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#4] dopo  
378723

dal 2015
Grazie dottore per la chiarezza :)

Come da lei consigliato magari proverò a parlarne di persona con un endocrinologo in futuro. Anche solo per una curiosità personale, perché come lei dice io non ravvedo alcun quadro da carenza congenita di GH (cioè non trovo sintomi attuali). Cordialità.

[#5] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Di nulla, a sua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/