Utente 295XXX
Salve,
ho una bambina di 3 anni in 2 mesi ha avuto tre volte la faringite con febbre per 3-4 giorni dai 38 ai 39,5° C,
ogni volta che la visitano le prescrivono l'antibiotico senza accertamenti, le mie domande sono:
la faringite può essere anche di tipo virale?
nel caso sia batterica si riesce a stabilirlo solo ispezionando la bocca?
si riesce ad individuare il tipo di battere senza un accertamento?
quali sono i danni che si possono provocare in caso di una diagnosi sbagliata?
quale dovrebbe essere la giusta procedura, ed in caso di procedura errata a chi bisogna rivolgersi.
Nell'attesa di una Vostra risposta cordiali saluti
Domenico

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
l'antibiotico viene impiegato nelle faringo-tonsilliti in presenza di essudato purulento.
Per la diagnosi basta la visita del medico, ovviamente per identificare il germe patogeno è necessario eseguire il tampone faringeo, che deve essere eseguito prima di intraprendere il tampone.
Il tampone faringeo, inoltre, è consigliato ripeterlo al termine della terapia antibiotica per verificare l'eradicazione del batterio responsabile dell'infezione, in particolare dello Streptoccocco Beta-emolotico di Gruppo A.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/