Utente 239XXX
Potreste gentilmente aiutarmi a capire cosa significa il seguente referto dopo RX al torace.
Accentuazione della trama vascolare con modico rinforzo ilo-perineale
Diaframma regolare nel profilo
Seni costo-frenetici liberi
Ombra cardiaca nei limiti

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti

40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente la radiografia del torace da quanto scritto risulta negativa per patologie o anomalie. L'unica cosa che mi lascia perplesso è la dicitura perineale: termine che non si riferisce ad una zona anatomica del torace ma del perineo spazio anatomico che a me risulta delimitato in alto dalla sinfisi pubica, in basso dal coccige e lateralmente dalle due tuberosità ischiatiche....
Saluti
Dr. Claudio Andreetti
Divisione di Chirurgia Toracica
Ospedale Sant'Andrea Roma

[#2] dopo  
Utente 239XXX

Grazie mille per la tempestiva risposta,
ho sbagliato a trascrivere, la dicitura giusta è:

Accentuazione della trama vascolare con modico rinforzo ilo-perilare.

Secondo Lei si possono escludere patologie gravi? tipo tumore ecc..
Dopo l' RX ho avuto lieve dolore al centro alto del torace, ci potrebbe essere relazione co l'RX?
Grazie infinite

[#3] dopo  
Dr. Claudio Andreetti

40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Il referto della radiografia da esito negativo
Dr. Claudio Andreetti
Divisione di Chirurgia Toracica
Ospedale Sant'Andrea Roma

[#4] dopo  
Utente 239XXX

Grazie mille Dott, Andreetti,
l' RX è stato fatto circa tre mesi fà, il mio medico ha detto le sue stesse cose.
Il dolore toracico si è ripetuto più volte in questi tre mesi, ho fatto anche degli accertamenti cardiaci tipo holter nelle 24h e prova da sforzo, esami tutti negativi.
Premetto di avere 39 anni e non fumo da otto anni.
Circa venti giorni fà ho avuto tosse stizzosa con febbre alta, il medico mi ha prescritto antibiotici ed aerosol imputando il tutto all'influrnza.
Da tre giorni la tosse si è ripresentata anche se meno forte e si è ripresentato il dolore toracico.
La tosse dopo aerosol con clenil è quasi del tutto scomparsa, mentre il dolore toracico è rimasto, si presenta in tarda mattinata e scompare del tutto quando dormo.
Secondo la sua esperienza cosa può provocare il dolore?
Che tipo di esami potrei fare per escludere delle patologie?
A distanza di tre mesi dovrei ripere l' RX?
Purtroppo il rapporto con il mio medico è quasi nullo visto che abito fuori sede.
Grazie mille per il servizio che offrite

[#5] dopo  
Dr. Claudio Andreetti

40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Caro utente visto che il distretto cuore-polmoni sembra in regola dagli accertamenti fatti non hai pensato che potrebbe trattarsi di un problema di colonna? Discopatia?
Dr. Claudio Andreetti
Divisione di Chirurgia Toracica
Ospedale Sant'Andrea Roma

[#6] dopo  
Utente 239XXX

Gentilissimo Dott. Andreetti,
sinceramente non ho mai pensato ad un problema simile, semplicemente perchè non essendo un esperto, e visto che il dolore riguarda solo la parte anteriore centrale alta del torace non avevo proprio considerato il problema.
Che tipologia di accertamenti in merito dovrei fare?
Scusi se Le rifaccio la stessa domanda, ma sto diventando appressivo:
Lei ritiene che rifare l' RX toracico dopo 3mesi non serva?
Per problemi di colonna o discopatia quali esami dovrei fare?
Grazie mille per il tempo che mi sta dedicando.

[#7] dopo  
Dr. Claudio Andreetti

40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Ti ho fatto questa domanda per il semplice fatto che oggi come oggi la vita ci obbliga spesso a posture errate o noi stessi ci facciamo del male eseguendo movimenti sbagliati in palestra. Poi sei stato proprio tu a dirmi che quando dormi (credo supino e non a testa in giù a meno che tu non sia un vampiro) il dolore passa. La forza di gravità da sdraiati si distribuisce in maniera differente. Spesso la tosse prolungata provoca unostress sia dei muscoli intercostali ma anche di quelli paravertebrali in particolare in presenza di discopatia.
Non serve ripetere l'Rx del torace visto che il referto della prima non indica nulla da ricontrollare. Per studiare la colonna dovresti eseguire una radiografia colonna cervicale e dorsale. Nel frattempo prova a non sollevare pesi, non fare sport eccessivi per qualche tempo, meglio il nuoto.
Saluti e fammi sapere.
Dr. Claudio Andreetti
Divisione di Chirurgia Toracica
Ospedale Sant'Andrea Roma

[#8] dopo  
Utente 239XXX

Grazie mille Dott. Andreetti,
il problema è che sono molto preoccupato, poichè il dolore anche se non molto forte, da fine mattinata non smette fino a sera.
Spero passi presto.
La cosa che mi ha preoccupato è che mentre prima il dolore compariva senza altri disturbi, adesso è capitato in concomitanza di una modesta tosse.
Spero di riuscire a trovare la causa al più presto.
La ringrazio per il prezioso consiglio
Se ci dovessero essere delle novità, spero di poterLa contattare ancora.
Grazie di tutto

[#9] dopo  
Utente 239XXX

Gentilissimo Dott. Andreetti,
poichè la mia preoccupazione è salita notevolmente, oggi ho rifatto un RX toracico.
Mi potrebbe aiutare a capire il referto?

1)Incremento del disegno vascolare polmonare senza lesioni infiltrative in fase attiva.
2)Ombra cardiaca nei limiti della norma.
3)Parziale obliterazione del seno costo-frenico di sin.
4)Diaframma a profilo regolare.

Vorrei sapere se il punto 1) corrisponde al referto del vecchio RX ovvero:(Accentuazione della trama vascolare con modico rinforzo ilo-perineale)
Ma quello che mi preoccupa è il punto 4), possibile che tre mesi fà non c'era? Cosa significa?
Grazie ancora per la sua disponibilità.