Utente
Buongiorno dottore, vorrei porle una domanda, ho fatto una RM lombo sacrale senza mdc il cui esito è questo:

ESAME ESEGUITO CON SEQUENZE PESATE IN T1 E T2 SU PIANI SAGGITTARI ED ASSIALI CORREDATO DA SEQUENZE STIR.

Scoliosi sinistro convessa del rachide dorso-lombare
Assenza di ernie discali nel tratto esaminato.
Radici nervose esenti da compressioni estrinseche.
Cisti radicolari posteriori a S1 e S2
Canale vertebrale di ampiezza nei limiti della norma.
Mega-sacco durale
Assenza di alterazioni di segnale a carico del cono midollare e della cauda.

Vorrei sapere se quelle cisti radicolari sono pericolose.. e cosa significhino, se dovrò toglierle.. in passato feci già un'altra risonanza magnetica e sempre senza mdc e il referto era più lungo, se vuole glielo riporto..
PS: cos'è il mega-sacco durale? Che dovrei fare per quelle cisti?

Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Diana

36% attività
12% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile utente,
la cisti radicolare è una cisti che contiene del fluido (liquido cefalarichiano), generalmente congenita ed è un reperto relativamente frequente. Queste formazioni sono benigne e solitamente non danno sintomi. Solo in alcuni casi, quando non hanno una parete completa si riempiono progressivamente di liquido cefalarichidiano e danno una sintomatologia neurologica, a causa della compressione sui nervi spinali. Solo in quel caso c'è indicazione al trattamento chirurgico.
Il mega-sacco durale, invece è una dilatazione del sacco durale. Anche questa condizione è asintomatica.
Cordiali saluti.
Francesco Diana, M.D.
Neuroradiologo Interventista,
A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona,
Università di Salerno

[#2] dopo  
Utente
Ma secondo lei c'è da preoccuparsi? O è nella norma come referto? E poi quindi questo mega-sacco durale che cos'è? Una dilatazione e in cosa consiste? Grazie

[#3]  
Dr. Francesco Diana

36% attività
12% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
A mia avviso non c'è da preoccuparsi. Come le ho detto il mega-sacco durale non è altro che una dilatazione del sacco durale a livello del tratto lombare. Anche questa situazione solitamente asintomatica, solo in alcuni casi può dare dei sintomi.
Francesco Diana, M.D.
Neuroradiologo Interventista,
A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona,
Università di Salerno

[#4] dopo  
Utente
Ok la ringrazio