Utente 524XXX
Gentilissimi dottori, vorrei mostrarvi i referti di due spermiogrammi eseguiti da mio marito (39 anni) a distanza di 5 mesi l’uno dall’altro a seguito della somministrazione dell’integratore spergin forte consigliatoci dall’urologo/Andrologo.
I nuovi valori li indico tra doppie parentesi così da rendere più semplice in raffronto:


Durata astinenza= 4 giorni ((3gg))
Volume (ml)= 1,7 ((3,3))
pH 7,2. ((7,2))
Colore= avorio opalescente ((avorio oplaescente))
Viscosità= aumentata ((elevata))
Liquefazione dopo 30 minuti= incompleta ((incompleta))
Concentrazioni spermatozoi (mil/ml)= 14 ((10))
Numero totale spermatozoi (mil)= 23,8 ((33))

Motilità progressiva (%) 18,0 ((30,0))
Motilità non progrediva (%) 32,0 ((50,0))
Spermatozoi immobili (%) 50,0 ((60))

Forme normali (%) 3 ((3))
Forme anomale (%) 97 ((97))
Numero cellule rotonde (mil/ml) 0,2 ((0,6))
Cellule della spermatogenesi (%) 80 ((80))
Leucociti (%) 20 ((20))
Agglutinazioni assenti ((Assenti))

Mar test IgG negativo ((Negativo))
Mar test IgA negativo ((Negativo))

Selezione degli spermatozoi ottenuto con gradiente discontinuo diretto
Numero spermatozoi post capacitazione (mil/tot) 1,50 ((2,00))
Motilità progressiva (%) 50,0 ((60,0))
Motilità non progressiva (%) 30,0 ((30,0))
Spermatozoi immobili (%) 20,0 ((10))


Secondo vostro giudizio, gli esiti sono migliorati?
Come potremmo procedere ulteriormente?

Vi ringrazio per la vostra consulenza, sono molto preoccupata in quanto i valori di viscosità, liquefazione e concentrazione degli spermatozoi mi sembrano peggiorati mentre le forme anomale sono rimaste invariate....

[#1]  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PERUGIA (PG)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
vado subito al sodo premesso che ragionare sui numeri dello spermiogramma è una fabbrica di mal di testa.....
se estrapola il numero di spermatozoi con motilità progressiva si accorgerà che dal primo al secondo esame sono più che raddoppiati. Se si assume che la quantità di questi è correlata con una migliore fertilità potenziale maschile il dato è positivo.
Tuttavia noto che la somma delle motilità del primo esame è 100 mentre quelle del secondo sono 140 per cui presumo che ci sia un errore di trascrizione che potrebbe invalidare il ragionamento di cui sopra. Reputo molto positivo , invece, il fatto che la viscosità sia tornata a valori normali dato che questa, in vivo, è essenziale che sia normale. Per una procedura di fecondazione in vitro occorrono qualche ovocita competente e una decina di spermatozoi normali, questi ultimi sembrano esserci.
cordialità
Dr Giulio Biagiotti
Resp. P.M.A. Praximedica
www.andrologiaonline.net

[#2]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

purtroppo a 38 anni pensare di avere una gravidanza naturale con questi liquidi seminali è piuttosto difficile
i valori sono bassi , presumo che la frequenza dei vostri rapporti non sia frequente (3-4 la settimana?), i suoi ovociti non è detto che siano fecondabili e capaci di produrre un embrione come quelli di una ventenne.
I farmaci integratori non possono modificare tale situazione e
lo dimostra la vostra esperienza. Contattate un centro PMA e valutate di procedere in tale maniera anche se, non è detto, una gravidanza possa avvenire anche con questi liquidi seminali
a 38 anni, il grande ostacolo per una gravidanza è rappresentato dall'età della donna. dopo i 40 avere una gravidanza diventa estremamente difficile
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#3] dopo  
Utente 524XXX

Ringrazio entrambi, dr Biagiotti e dr Pozza, per i consulto che mi avete fornito!
Come giustamente ha osservato il dr Biagiotti ho commesso un errore di trascrizione dei dati parziali relativi alle motilità... i valori corretti del nuovo spermiogramma sono i seguenti: motilità progressiva %: 30 (vecchio valore 18); motilità non progressiva %: 10 (vecchio esame 32); spermatozoi immobili%: 60 (vecchio esame 50).
Ciò vuol dire che, se intendo correttamente il suo ragionamento, c’è stato un miglioramento complessivo?
Sono piacevolmente sorpresa che per un campione a fresco l’avere una viscosità elevata sia un dato positivo... ero convinta fosse il contrario...
In merito alla risposta ricevuta dal Dr. Pozza invece, sono ahimè consapevole che la mia età non sia un fattore favorevole per il concepimento naturale... questi accertamenti infatti ci sono stati consigliati dal centro pma a cui ci siamo rivolti, il quale non avendo rilevato anomalie funzionali nella mia persona, ha incentivato ad un monitoraggio dello stato sanitario di mio marito

[#4]  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PERUGIA (PG)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
in termini di numeri, un elevazione di questi che si avvicina ai range di " normalità" va letto come dato positivo. Tuttavia lo spermiogramma , esprimendo lo stato dei parametri di un solo partner della coppia, non è predittivo di fertilità che , hainoi, si misura solo a "figli in braccio". Nel complesso mi trovo d'accordo con la posizione di Diego Pozza riguardo alla differenza di probabilità di concepimento in vivo rispetto al vitro essendo quest'ultima capace di risolvere alcuni ostacoli che possono essere abbastanza difficili da sormontare.
Quanto alla viscosità , forse non mi sono bene espresso, se è normale il dato è positivo , se è alterata il dato è negativo ma è superabile in laboratorio.
cordialità
Dr Giulio Biagiotti
Resp. P.M.A. Praximedica
www.andrologiaonline.net