Utente 412XXX
Buongiorno dottori. A causa di una stenosi uretrale ho subito un intervento di uretrotomia interna il 7\10 precisamente due settimane fa. Ho tenuto il catetere per 4 giorni. Appena tolto andavo al bagno fortissimo quasi troppo. Ora sembra si stia regolarizzando. La minzione è molto buona. Vi voglio porre queste domande. E normale che dopo la minzione continua ad uscirmi un po di sangue?? (a volte anche senza urinare) Quanto tempo dovro aspettare prima che si fermi? Oltretutto alcune volte quando urino ho un dolore interno anche se non sempre. Da cosa e dovuto?? Oltretutto e normale che spesso mi sento la vescica indolenzita o a volte del tutto svuotata. Considerate che ho le pareti della vescica ispessite a causa della stenosi portata avanti per troppo tempo.
Grazie mille in anticipo per le vostre risposte.

[#1]  
Dr. Fabio Venzano

24% attività
16% attualità
8% socialità
GENOVA (GE)
ARENZANO (GE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2019
Buongiorno, procediamo con ordine:
È normale vedere sangue anche fino a 2 settimane dopo l’intervento.
Le contrazioni vescicali che vengono avvertite come dolore possono durare anche un mese.
Di fatto i sintomi che lei lamenta sono assolutamente normali.
Saluti
Dr. Fabio Venzano
Https://www.venzano.it

[#2] dopo  
Utente 412XXX

Buongiorno dottore. Voglio chiederle un altra informazione. Da dopo l operazione le eiaculazioni sono molto molto più liquide rispetto a prima. Può essere collegato alla operazione o non centra nulla. Le premetto che soffro di prostatite da un paio di anni. Cosa vuol dire quando lo sperma e molto liquido quasi acquoso. Glielo chiedo perche con mia moglie stiamo provando ad avere bambini.

Grazie mille

[#3]  
Dr. Fabio Venzano

24% attività
16% attualità
8% socialità
GENOVA (GE)
ARENZANO (GE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2019
Buongiorno, le alterazioni dello sperma sono legate a numerosi fattori, dall’idratazione alle condizioni infiammatorie prostatiche. L’ideale per capire se lo sperma è alterato è quello di eseguire uno spermiogramma.
Saluti
Dr. Fabio Venzano
Https://www.venzano.it

[#4] dopo  
Utente 412XXX

Buongiorno dottore. A distanza di un mese e mezzo sono tornato a fare la visita di controllo dal mio urologo. che con una sorta di attrezzo ha cercato di capire se il buco dove c era la stenosi era ancora aperto come dopo l'operazione. Vedendo che non passava ha provato con un attrezzo più piccolo e non passava nemmeno quello. Il dottore che mi ha operato si chiedeva come sia possibile che in cosi poco tempo si è chiuso cosi tanto. A me sembra di urinare bene certo non come appena dopo l'operazione ma abbastanza bene. Mi ha dato appuntamento nel suo studio per dopodomani. Mi ha detto che andrà a vedere con un sondino con la telecamera e procederà con una '' tecnica a lama fredda', almeno cosi ho capito.
Secondo lei è possibile che già dopo un mese e mezzo sono nuovamente cosi chiuso? può succedere?? è una cosa che dovrò portarmi a vita?

tecnica a lama fredda cosa vuol dire? E' un mini intervento da fare in studio?

il mio urologo è di poche parole mi dice sempre il minimo indispensabile.

Lui mi aveva avvertito che dovevo sempre essere sotto controllo e appena vedevo che il getto diminuiva dovevo correre da lui. Ma pensavo che poteva succedere una volta l anno o ogni due. Mentre dopo 45 giorni sono già cosi.

Posso sapere cosa ne pensa?

Grazie mille per il supporto sono davvero scoraggiato