Utente 464XXX
Salve a tutti, un mese fa mi sono operato di varicocele sul testicolo sx attraverso intervento chirurgico con anestesia totale.
Dopo l'intervento ho notato che sull'asta del pene sono presenti come due vene o dure molto sottili simili a degli spaghetti che diventano abbastanza dolorosi quando il pene è in erezione.
Pochi giorni fa ho notato che vicino a questa "vena dura e sottile" ce un pallino vicino duro che prima non c'era...
come una ghiandola.
Cosa può essere tutto ciò?
Sono preoccupato che questo pallino sia un tumore...
in giro per il web ho letto utenti col mio stesso caso più o meno e si parlava di flebite.
È grave?.
Grazie.

[#1]  
Dr. Dario Pugliese

24% attività
16% attualità
4% socialità
ROMA (RM)
ISCHIA (NA)
TERMOLI (CB)
COLLEFERRO (RM)
ARDEA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2019
Salve, le consiglio di evitare autodiagnosi che possono ingenerare ansie ingiustificate. Il tumore del pene è estremamente raro alla sua età! Dalla sua descrizione in prima ipotesi si potrebbe trattare effettivamente di una tromboflebite, ma è necessaria una valutazione diretta. Si rivolga senza indugi al Collega che le ha effettuato l'intervento chirurgico.
Cordiali saluti.
Dr. Dario Pugliese