Copertina libro
Titolo: La protesi monocompartimentale bilaterale simultanea di ginocchio
Editore: Musculoskeletal Surgery
Prezzo: 0.00

Link:

 

 

 

La protesi monocompartimentale bilaterale di ginocchio può essere eseguita in tempo unico o in due tempi separati. E’ ormai di dominio pubblico che la protesi monocompartimentale di ginocchio garantisca risultati funzionali superiori rispetto alla protesi totale.

Tuttavia, pochi studi hanno analizzato le eventuali complicanze di una procedura compartimentale di ginocchio eseguita in contemporanea su entrambe le ginocchia dello stesso paziente.

Nel 2017 ho presentato sulla rivista Musculoskeletal Surgery i risultati di uno studio in cui sono stati messi a confronto due gruppi di 51 pazienti ciascuno, entrambi affetti da artrosi compartimentale di ginocchio, il primo trattato mediante protesi monocompartimentale bilaterale simultanea ed il secondo in tempi separati.

Lo studio ha dimostrato che la protesi monocompartimentale bilaterale simultanea di ginocchio non aumenta il rischio di complicanze perioperatorie rispetto alla protesi eseguita in tempi separati. La perdita di sangue totale alla dimissione è statisticamente inferiore nel gruppo bilaterale. Lo studio conclude che i pazienti possono beneficiare di un singolo intervento chirurgico bilaterale simultaneo, affrontando così un unico ricovero ospedaliero ed un unico ingresso in sala operatoria, riducendo così anche i costi ospedalieri complessivi.