Le metodiche di selezione degli spermatozoi in corso di fecondazione assistita sono raramente efficaci nell’eliminare completamente il papilloma virus umano (HPV) dal liquido seminale è il dato inquietante emerso da un recente studio  condotto dal Dr. Foresta e colleghi dell'Università di Padova.

Essi hanno analizzato il liquido seminale di 32 pazienti infertili positivo all’HPV determinato con tecniche di PCR (Polimerase chain reaction) ed ibridazione in situ.

Nonostante le diverse procedure di selezione degli spermatozoi (sperm washing, discontinuous Ficoll gradients e swim-up) esisteva una persistenza di infezione da HPV pari all’ 81%.

Il lavaggio e la centrifugazione del liquido seminale (sperm washing) non hanno modificato il numero di campioni infetti. I migliori risultati sono stati ottenuti con la tecnica dello swim-up con negativizzazione dell’HPV DNA solo in 6 dei 32 campioni.


La presenza di HPV DNA nella testa degli spermatozoi comporta implicazioni notevoli:

-Il partner può essere infettato

 -Il DNA dell’ HPV può interferire con i meccanismi di fecondazione fra uova e spermatozoo e con la fase di impianto

 -E’ possibile la trasmissione verticale del virus al feto con possibili conseguenze sulla sua crescita

 -L’infezione da HPV è associata ad aborti nelle coppie sottoposti a procedure di fecondazione in vitro oltre che nella fecondazione naturale.

 Considerazioni conclusive

L’infezione del liquido seminale da HPV non può essere rimosso dai procedimenti classici di selezione degli spermatozoi diretto alla crioconservazione o in corso di fecondazione assistita è opportuno quindi un apposito screening per l'HPV prima di avviare ogni tipo di procedura.


Alla luce di questa inquietante scoperta nuove tecniche di selezione degli spermatozoi devono essere sviluppate cercando di eliminare definitivamente l’HPV-DNA dal liquido seminale.

 

Sorgente:
Semen washing procedures do not eliminate human papilloma virus sperm infection in infertile patients

Fertility and Sterility, In Press, Corrected Proof, Available online 4 May 2011,

Department of Histology, Microbiology and Medical Biotechnologies, Clinical Pathology Section & Centre for Male Gamete Cryopreservation, University of Padova, Italy

b Department of Histology, Microbiology and Medical Biotechnologies, Section of Microbiology and Medical Biotechnologies, University of Padova, Italy

 

Reuters Health Information 2011