A dispetto del "fumus" che spesso i mass media fanno su ogni pratica di medicina estetica, quando subentra un allarme reale (ci riferiamo alle protesi al silicone PIP per la mastoplastica additiva, il cui potenziale cancerogeno ha suscitato l'allarme del Governo francese, ripreso poi da più Stati compresa l'Italia) ci corre l'obbligo di chiarire, ad onor del vero ed in virtù di alcune notizie destituite di fondamento, che:

l'acido ialuronico per infiltrazioni del volto (i cosiddetti Fillers), detiene un altissimo profilo di tollerabilità e sicurezza.

Ad oggi, se ci si riferisce a prodotti di importanti case farmaceutiche e alle mani dell'esperto dermatologo plastico, la sicurezza del trattamento è garantita.

Raccomandiamo sempre la stipula del consenso informato con apposizione dei tasselli di riconscimento del lotto e le foto del prima e dopo terapia.

Colgo l'occasione per dimostrare un piccolo esempio per evidenziare come queste terapie sono rapide (10 minuti circa per i solchi naso genieni) ed efficaci.

 

PRIMA                                                            DOPO

PRIMA                                                        DOPO

 

I risultati sopraindicati sono ottenuti immediatamente dopo la seduta di infiltrazione. Come si può notare, è la naturalezza che va ricercata nel miglioramento dei segni di invecchiamento, mai l'alterazione dei tratti somatici del paziente.