Gravidanza. I capelli sembrano l'ultimo problema. Di regola danno una bella soddisfazione: sono belli , folti ,e soggettivamente......cadono decisamente meno ! Ringraziamo l'assetto ormonale della gravidanza.

Ma perchè!? E cosa succederà (forse) nei mesi del post parto?

Gli estrogeni sui capelli hanno effetti assai importanti . 

 Anche  in gravidanza la situazione è tale da indurre una azione marcata sui follicoli . Questi prolungano l' anagen e di conseguenza il numero di  telogeni si riduce grandemente. Il patrimonio della chioma si arricchisce quindi di capelli che vivono di più, e di contraltare , la caduta  osservabile è molto minore.Questa azione di prolungamento  dell’anagen ci dà ragione anche della caduta dei capelli  post - partum. Infatti i follicoli che non avevano raggiunto il  telogen durante il periodo della gravidanza... ci vanno tutti contemporaneamente ,originando il c.d.  tipico effluvium post-partum. E così,per analogia,in menopausa, considerando la diminuizione  del livello degli estrogeni, si ha frequentemente una perdita di capelli ( alopecia carenziale).

Una visita rassicuratrice (fenomeno temporaneo autorisolutivo) dal dermatologo sarà senz'altro utile.