Nell’ambito delle problematiche legate all’infertilità non può essere sottovalutata l’interazione reciproca tra cause psichiche e cause organiche.
Non è stato ancora chiaramente stabilito se lo stress psichico possa contribuire alla sterilità o sia una conseguenza di periodi di sterilità prolungati. Da una parte, infatti, è noto come alcune condizioni quali lo stress o alcuni fattori in grado di interferire con la sfera psicoemotiva possano alterare, anche senza impedire, meccanismi biologici molto sofisticati come l’ovulazione, inducendo una temporanea e reversibile situazione di sterilità. D’altro canto, l’eventuale presenza di un’alterazione funzionale o organica non esclude la dimensione psicologica del sintomo.

Per l'articolo completo:

http://www.menditto.it/Dott._Agostino_Menditto_Ginecologo_Aversa_Napoli/Psiche_e_infertilita.html