Il parto pretermine rappresenta uno dei principali problemi ostetrici. L'esplorazione della stagione in cui è avvenuta il concepimento in relazione al parto pretermine potrebbe fornire indicazioni importanti nella ricerca dei fattori di rischio .

A tale proposito, è stata condotta una indagine retrospettiva su una casistica relativa all'Ospedale di PITTSBURGH (  USA ) . La data del concepimento è stata stimata sulla base dell'età gestazionale determinata ostetricamente (partendo dal primo giorno dell'ultimo flusso mestruale). Il picco della prevalenza del parto pretermine spontaneo è stato osservato nei casi in cui il concepimento è avvenuto in inverno  ed in primavera ed ha toccato il massimo nelle gravidanze nel mese di marzo e di settembre.

Queste variazioni stagionali  potrebbero migliorare le attuali conoscenze sul ruolo dei fattori espositivi con periodicità stagionali nella fisiopatologia del parto pretermine.

fonte : Paediatr Perinat Epidemiol. 2008; 22: 538-45