Dedicato a Te che hai sempre troppa fretta.

Dedicato a Te che quando sali sulla tua macchina diventi un altro, o forse rimani quello che sei.

Dedicato a Te che mandi gli sms o parli senza auricolare mentre guidi.

Dedicato a Te, che quando vedi una persona che cerca di attraversare sulle strisce acceleri, invece di rallentare, per farla desistere.

Dedicato a Te, che invece di frenare e fermarti, mentre un pedone attraversa, prosegui allargando la traiettoria

Dedicato a Te, che invece di accodarti al veicolo che si ferma per far attraversare un pedone, lo sorpassi, così "freghi tutti al semaforo"

Dedicato a Te, che ti senti sempre impunito mentre commetti questi gesti "tanto lo fanno tutti"

Dedicato proprio a Te: 589 morti ammazzati nel 2011 in Italia... una strage vergognosa. I feriti non si contano: un costo enorme per la Sanità, un costo indecifrabile per la Civiltà.

In Italia ogni giorno, 11 Pedoni vengono investiti ed uccisi mentre attraversano la strada.

11 Vite umane vengono distrutte ogni giorno nelle nostre città, per colpa di chi ha troppa fretta.

589 bambini, mamme, papà e nonni, che ogni anno, smettono di vivere, smettono per sempre di stare vicino ai loro cari.

Per colpa di chi ignora che su quelle strisce ci sono i propri figli, le proprie madri, i propri padri o i propri nonni.

Chissà se ci pensi. O preferisci rimanere quello che sei.