In un recente articolo su repubblica.it si citano le recenti ricerche che hanno dimostrato le similarità tra umani e scimmie.

I riferimenti dell'articolo sono inerenti il gioco ludico, d'azzardo e la prostituzione (barattare sesso in cambio di cibo). Ma a ben vedere queste sono soltanto alcune superficiali similarità tra essere umani e scimmie.

Il ricercatore Jaak Panksepp (1998, 2003, 2007, 2008, 2009) ha da tempo dimostrato importantissime similarità non solo con le scimmie, ma in tutti i mammiferi.

Tali similarità ineriscono alcuni circuiti neurali che predispongono tutti i mammiferi a forme di interazione quali il gioco, la sessualià, la rabbia, la paura, la ricerca, l'accudimento, l'attaccamento (Bowlby,1969, 1973, 1980; Liotti, 2006)

Questi sistemi, presenti anche nell'uomo in forme più complesse, sembrano essere alla base della coscienza e della consapevolezza. Sono costruiti su base affettiva e dunque testimoniano la natura prettamente emotiva della coscienza nei mammiferi.

Le influenze di queste scoperte, di fatti, stanno rivoluzionando anche le psicoterapie, poiché un cambiamento stabile nel tempo sembra ottenibile solo tramite un lavoro psicoterapeutico che comprenda la natura emotiva dell'uomo.

E' possibile, infatti, che molte ricadute siano dovute a un lavoro psicoterapeutico incompleto sotto il profilo emozionale.



Riferimenti:

Bowlby J (1969). Attachment. Attachment and Loss (vol. 1) (2nd ed.). New York: Basic. Raduz. Italiana: Books.Bowlby, J. (1972). Attaccamento e perdita, Vol. 1. Torino: Boringhieri.

Bowlby J (1973). Separation: Anxiety & Anger. Attachment and Loss (vol. 2). London: Hogarth Press. Traduz. Italiana: Bowlby, J. (1978). Attaccamento e perdita, Vol. 2. Torino: Boringhieri.

Bowlby J (1980). Loss: Sadness & Depression. Attachment and Loss (vol. 3).London: Hogarth Press. Traduzione Italiana: Bowlby, J. (1986). Costruzione e rottura dei legami affettivi. Milano: Raffaello Cortina.

Liotti, G. (2006). La dimensione interpersonale della coscienza. Roma: Carocci.

Panksepp, J. (1998). Afferctive neuroscience: the foundations of human and animal emotions. Oxford: University Press. In Liotti, G. (2006). La dimensione interpersonale della coscienza. Roma: Carocci.

Panksepp, J. (2003). Feeling the pain of social loss. Science, 302, 237-239.

Panksepp, J. (2007). Emotional feelings originate below the neocortex: toward a neurobiology of the soul. Bahavioral and brain sciences, 30, (1), 101-103

Panksepp, J. (2008). The power of the word may reside in the power of affect. Psychological and bahavioral science, 42, 47-55.

Panksepp, J. (2009). Brain emotional systems and qualities of mental life: from animal models of affect to implications for psychotherapeutics. In Fosha, D., Siegel, D.J., Solomon, M.F., (2009). The healing power of emotions. Affective neuroscience, developmente & clinical practice. New York: Norton.