0/0
Aggiungi ai preferiti

Pancreas


lunedì 4 aprile 2011 da Utente 200xxx
Salve sono un ragazzo di 27anni che non ha mai soffeto di niente, in seguito a dei fastidi allo stomaco mi sono recato da un ecografista la quale mi ha esposto quanto segue:
Esofago distale dilatato con meteorismo.
Colecisti distesa, dismorfica e di volume normale con pareti regolari e bile densa in lume(Idem mia Madre),coledoco e vie biliari intraparenchimali non dilatati
Pancreas in sede, di forma e volume normali ad ecostruttura regolare, senza immagini di lesioni focali ne dilatazione del Wirsung
Si evidenzia una piccola zona di fibrosi in sede cefalico.
Milza di forma e volume normali.
Dilatazione del colon con meteorismo.
La mia preoccupazione non cade piu sullo stomaco, ma bensi sul pancreas che mi preoccupa molto questa piccola fibrosi.
Lo stesso medico mi ha prescritto dell'Ursacol da 150, dicendomi di non preoccuparmi che ritorna tutto alla normalità
Desidero ricevere un vostro parere a riguardo.
GRAZIE

Segnala allo staff

Risponde dal 2009 il medico

Dr. Lucio Pennetti

Specialista in:
Chirurgia generale
Chirurgia vascolare e angiologia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 72
indice medicitalia
Lei ha praticato un'ecografia per disturbi gastrici che probabilmente sono di pertinennza colecistica.Nel senso che spesso lo stomaco funge da amplificatore del cattivo funzionamento della colecisti,La bile spessa e lo stesso dismorfismo possono essere responsabili della sintomatologia
riferita.Nonostante i limiti dell'ecografia,nella valutazione morfologica del pancreas(soprattutto se presente meteorismo),condivido il parere del curante sulla scarsa importanza della fibrosi rilevata.
Saluti

Dr. Lucio Pennetti
Specialista chirurgia generale
Specialista chirurgia vascolare
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
lunedì 4 aprile 2011, dopo 2 ore
replica #1  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 200xxx
Grazie per la tempestivita con la quale mi ha risposto.
Quindi lei mi consiglia di approfondire con esami specifici tipo TAC ?, o è gia sufficiente l'ecografia?


mercoledì 6 aprile 2011
replica #2  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2009 il medico

Dr. Lucio Pennetti

Specialista in:
Chirurgia generale
Chirurgia vascolare e angiologia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 72
indice medicitalia
Al momento nulla.Ripeterei tra sei mesi ecografia con preparazione per ridurre il meteorismo.
Saluti

Dr. Lucio Pennetti
Specialista chirurgia generale
Specialista chirurgia vascolare
Vota il consulto: vota come INUTILE 1 vota come UTILE
giovedì 7 aprile 2011, dopo 21 ore
replica #3  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 200xxx
Dottore non so come ringraziarla. GRAZIE per la disponibilita che mi ha offerto, farò tesoro dei consigli che mi ha prestato. Per il meteroismo inizia a prendere il Peridon, ma dovetti smettere in quanto mi portava del tremolio ai muscoli.Sostitui con Levopride idem anche questo.Poi con il Motilex, mi è stato detto che questo non dovrebbe darmi questi "tremolii muscolari". Ma sinceramente non è cambiato nulla, tanto è vero che li ho contati sono circa una quindicina al giorno e durano c/o 5sec.
Quando cambio molecola aspetto circa 2 giorni prima di assumere un altro farmaco.
Ora non so se i tremolii sono dovut ancora ai procinetici assunti prima del motilex o anche quest'ultimo, mi porta questi tremolii.
Detto questo a me non mi danno fastidio, ma mi è stato detto che è meglio sospendere il farmaco.
Intanto non so piu cosa prendere.
Pensavo a qualcosa di omeopatico tipo semi di finocchio.

giovedì 7 aprile 2011, dopo 2 ore
replica #4  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2009 il medico

Dr. Lucio Pennetti

Specialista in:
Chirurgia generale
Chirurgia vascolare e angiologia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 72
indice medicitalia
Potrebbero andare bene !
Saluti

Dr. Lucio Pennetti
Specialista chirurgia generale
Specialista chirurgia vascolare
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
giovedì 7 aprile 2011, dopo 10 ore
replica #5  -  Segnala allo staff
 

 

Vuoi rispondere al consulto?


Esegui il login (registrati e inserisci utente e password) e ti apparirà in questo spazio arancione il modulo in cui scrivere il testo.
 
 
 
advertising
 
 
 
 
 
 
 
Medicitalia sito dell'anno 2013
ultima modifica:  01/07/2014 - 0,22        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy