Utente 104XXX
Salve, ho 29 anni e da molti anni soffro di dolori al testicolo dx in modo lieve. Ultimamente pero' i dolori sono aumentati in seguito ad una corsa podistica e a dei rapporti sessuali frequenti, visto che stiamo cercando di avere il secondo figlio. Questa notte il dolore mi ha svegliato, partiva dal testicolo fino alla vescica ad intervalli di 3 4 secondi, ed era un dolore molto acuto e breve. invece altre volte il dolore è piu' continuo e sopportabile. Nelle giornate dove avvertivo dolore ho trovato sollievo indossare dei boxer molto larghi. In ogni caso il dolore lo avverto sempre il giorno dopo aver fatto attività sportiva o sessuale. Non ho fatto mai nessuna visita, vorrei sapere che tipo di controlli dovrei fare e se puo' influire negativamente sulla possibilità di avere un figlio.
Non so se può essere rilevante ma all'età di 14 anni ho ricevuto un calcio tremendo ai testicoli che mi ha fatto piangere dal dolore per molto tempo.
Vi ringrazio anticipatamente dell'attenzione prestatami.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente è possibile che l'intensa attività sessuale abbia riattivato un epididimite cronica , che si porta dietro, le consiglio cmq una visita urologica
[#2] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.lettore,
spesso vediamo pz.che riferiscono tale sintomatologia ,con obiettivita' spesso negativa.Esclusa patologia andrologica,con visita ed eco testicolare,e' ipotizzabile una nevralgia a carico del nervo gentofemorale,spesso per patologia del rachide lombosacrale,con compressione sulle radici d'uscita del nervo dalla colonna.Una terapia antinevralgica ed un controllo della colonna con trazioni o infiltrazioni potra' giovare.
[#3] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
forse dimenticavo una cosa importante spesso durante i rapporti entrambe i testicoli tendono a salire fino a sparire dallo scroto, con maggior frequenza per il destro e quando capita, la mattina dopo si ripresenta il dolore sempre sul dx. Ho l'impressione che rimanga piu' alto dell'altro e l'istinto mi porta sempre a ritiralo in basso anche se provo dolore, che poi passa sempre nell'arco massimo di 2 giorni
[#4] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.lettore,
in condizioni normali una certa mobilita' dei testicoli tra l'anello inguinale chiuso e lo scroto e' normale.Va'comunque visitato per escludere altre patologie.