Utente 126XXX
Buongiorno e buon lavoro a voi tutti.
Salve ho 37 anni e peso circa 80 kg, sono fumatore.
Da un po di anni sto riscontrando un disturbo al petto, cioè un dolore come se qualcosa dentro si indurisse e mi vengono i brividi, il tutto dura per circa 5 minuti.
Questi disturbi mi vengono in qualsiasi ora della giornata, mi e capitato anche mentre ero alla guida, e costretto a fermarmi perchè non potevo guidare dal forte dolore.
Mi sono fatto visitare dal mio medico curante, che dopo elettrocardiogramma, mi dice che a livello di cuore non cè niente, mi dice che si tratta di dolori intercostali.
Ma non credo siano dolori del genere, (almeno penso io) perchè questi dolori si presentano sempre allo stesso modo (dolore consistente interno come se gonfiasse e stesse per esplodere, )questo dolore mi dura circa 5min, e si irradia sul lato sinistro del torace sotto l'scella e brividi con dolore alla spalla sx.
Chiedo a voi un consulto dato che ancora oggi non sono riuscito a capirne la patologia e il mio medico curante non e mai convinto di quello che lui stesso dice.
Grazie e buon lavoro.
P.S.
Il dolore si indentifica sempre intorno al capezzolo sx.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Scopelliti
20% attività
0% attualità
0% socialità
SERIATE (BG)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
I disturbi riferiti sarebbero da approfondire mediante test da sforzo al cicloergometro (l'elettrocardiogramma eseguito a riposo può non evidenziare anomalie) ed ecocardiogramma.
Bisogna sicuramente smettere di fumare!
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per avermi risposto, si sto gia iniziando a smettere di fumare, quanto riguarda la prova sotto sforzo era gia una pista che avevo pensato e suggerito al mio medico, ma senza esito perchè non lo ritiene opportuno. come faccio? a chi mi posso rivolgere?
Tanti saluti e buon lavoro.
[#3] dopo  
Dr. Pasquale Scopelliti
20% attività
0% attualità
0% socialità
SERIATE (BG)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Potrebbe ricorrere al pronto soccorso in occasione di ripresa dei sintomi; l'elettrocardiogramma eseguito con i sintomi presenti potrebbe già dare delle indicazioni.
Cordialità,