Utente 125XXX
Volevo sapere se il prolasso mitralico è una cardiopatia?Ed inoltre se il prolasso mitralico associato a lieve rigurgito rappresenta una cardiopatia.Il cuore può ritenersi sano con il prolasso?grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, come già indicatole dal collega Tidu in precedente post, il lieve prolasso valvolare che la caratterizza non va considerata come una condizione alterante la sua funzione cardiaca. Allo stato perciò lei non deve sentirsi un cardiopatico, non necessita di alcuna terapia farmacologica ma solo degli opportuni controlli ecocardiografici ogni 3-5 anni.
Saluti