Utente 127XXX
Buonasera, mio padre, 72 anni si è appena operato da un mese circa alla vena della carotide sinistra per un occlusione a più del 90%, ha dovuto subire un secondo intervento sulla stessa ferita qualche giorno dopo perchè si era fortemente gonfiato. Ora a quasi un mese da entrambi gli interventi la ferita continua a tirare, e ancora non ha sensibilità alla zona. A volte avverte dolore fino alle gengive, è normale?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

dopo questo tipo di intervento talvolta può succedere che possa accadere un piccolo gemizio di sangue.

quindi a volte è giustificato provvedere ad eseguire l'emostasi in un temp successivo.

il fatto che dopo un mese la ferita dia quella sensazione che lei riferisce è piuttosto normale. come anche ualche sensazione sgradevole come anche lei ha riferito in relazione al consolidamneto della ferita chirurgica.

un controllo dal chirurgo che l'ha operato sarebbe opportuno.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio!

cordiali saluti
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
di nulla a presto