Utente 938XXX
Buongiorno carissimi dottori.

Sono un vostro appassionato lettore e vorrei porvi l' attenzione di un mio problema.
Ho 29 anni, bevo sporadicamente e fumo 5-6 sigarette al giorno.Conduco una vita sedentaria dal punto di vista lavorativo, ma ogni giorno faccio molta attività fisica (calcio e jogging anche sei giorni alla settimana).
siccome sono un appassionato di podismo e domenica nel mio centro c'è una bella gara di 10 km ho pensato di partecipare.Essendo una gara professionista, ovviamente mi hanno richiesto un certificato medico idoneo per l' attività agonistica.
Mi sono recato all' ASL e mi hanno riscontrato un' EXTRASISTOLIA sopravvenuta in fase di recupero.Non mi hanno dato l' autorizzazione per la gara ed inoltre mi hanno prescritto ulteriori accertamenti (Ecocardiogramma e holter dinamico cardiaco).
Vorrei chiedervi: posso svolgere attività agonistica? questi accertamenti richiesti accertono il mio problema delle extrasistole?
Grazie e tanti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Pugliese
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
bisogna valutare bene "le extrasistoli" nel senso bisogna escludere che non sia un aritmia causata dallo sforzo fisico. io al posto tuo farei anche una prova da sforzo in modo da controllare la reazione del tuo cuore sotto stress.. se il tutto risulta nella norma non dovrebbero esserci controindicazioni all'attività sportiva agonistica. comunque smetti di fumare che certamente elimini una causa per le extra..
[#2] dopo  
Utente 938XXX

Iscritto dal 2008
Carissimo dottore, premesso che il fumo è una causa delle extrasistole, ho fatto te diversi elettrocardiogramma (uno normale, due con sforzo, tre dopo la fase di recupero). La cosa strana è che le extrasistole sono comparse al terzo elettrocardiogramma, cioè in fase di recupero.Non è strano?Durante lo sforzo niente.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Pugliese
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
no non è strano. ma hai fatto una prova da sforzo sul tappeto? fatti visitare da un collega cardiologo in modo che ti possa prescrivere anche esami del sangue oltre a farti un ecocardiogramma per valutare se c'è qualche vizio valvolare mitralico
[#4] dopo  
Utente 938XXX

Iscritto dal 2008
Ho fatto la prova di sforzo eseguendo lo step per tre minuti consecutivi.
Mi sono fatto prescrivere dal mio medico gli esami del sangue (tiroide compresa), ecocardiogramma e holter dinamico cardiaco su consiglio del medico dello sport.
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Pugliese
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
la prova da sforzo su step non è suffciente a valutare la funzione cardiaca in un soggetto sano. immagino che i risultati dei vari accertamenti, visto che non l'hai precisato, sono normali!