Utente 128XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 21 anni e da circ aun mese e mezzo soffro di una febbricola persistente che mi causa un po' di stanchezza/debolezza; appare alla mattina con valori da 37° a 37.4° e va via in genere alla sera tardi con 36.8/9°
Prima di accorgermi di questa febbricola, durante una visita di routine, l'otorino ha trovato del cibo "incastrato" in una tonsilla e di conseguenza l'ha rimosso. Successivamente non ho più avuto fastidi alle tonsille, il mio medico mi ha prescritto le analisi del sangue che riporto:
leucociti: 4.18
eritrociti: 4.45
HGB: 9.7
ematocrito: 32.4
volume corpuscolare medio: 72.9
MCH: 21.8
MCHC: 29.9
variabilità dimensione emazie: 17.0
Neutrofili, linfociti, monociti, eosinofili e basofili hanno valori nella norma come anche le piastrine;
VES: 10
ferro: 18
UIBC: 362
TIBC: 380
saturazione ferro: 4
ferritina: 8
proteina C reattiva, titolo antistreptolisinico e fattore reumatoide sono nella norma;
reazione di waaler-rose: negativa

Il medico mi ha prescritto Ferrograd e Prefolic vista la mia carenza di ferro (devo precisare che sono microcitemica) ma niente per quanto riguarda la febbricola. Guardandomi la gola ha evidenziato una lieve faringite.
Che analisi ulteriori dovrei fare? Sono parecchio preoccupata anche perchè fra poco riinizia l'università e ci tengo a stare bene...
Grazie mille in anticipo per le risposte!!
[#1] dopo  
Dr. Ettore Vallarino
28% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Consiglierei screening della celiachia per escludere un malassorbimento di ferro, la ricerca del sangue occulto fecale su tre campioni ed una visita gastroenterologica per valutare se fossero necessari altri accertamenti. Cordiali saluti