Utente 896XXX
Ero incinta quando sono stata ricoverata il 30 giugno di quest'anno per dolori al petto e alla schiena.
Ho il lupus e purtroppo la gravidanza si è conclusa con la perdita della mia bimba,(all'epoca ero di 6 mesi) che mi hanno fatto avere causa insofferenza da parte del feto.
Dopo vari accertamenti mi è stato trovato da un ecografia cardiaca uno scollamento dei foglietti del pericardio e da un rx al torace documentava minimo versamento pleurico bilaterale.
Volevo domandare se potevo fare qualcosa per far assorbire quel liquido, e cosa fare anche per lo scollamento dei foglietti.
Il dolore in questi giorni è ricomparso, non in maniera forte come al momento del ricovero, diciamo più sotto forma di fastidio, ma in ricordo di 2 mesi fa sono un pò spaventata che possa succedere di nuovo tornando così a darmi un fastidio allucinante.
Il medico di base mi ha detto di prendere per un pò di giorni una bustina di nimesulide perchè avevo anche i nervi del collo infiammati con relativa cervicale che mi procurava giramenti di testa.
Prendo mezza pastiglia di deltacortene al mattino (12,5mg)
Facendo una leggera pressione in mezzo alla schiena mi viene da tossire.
Sperando che mi possa aiutare e consigliare(magari se posso evitare di fare determinate cose anche se non sò bene cosa) le porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Il minimo versamento pericardico (che determina lo scollamento dei oglietti pericardici) e il minimo vesamento pleurico bilaterale, possono essere espressione della sua patologia, ma poichè prende già cortisone, credo siano solo da seguire con controlli seriati nel tempo e da trattare solo se aumentassero la propria entità e se dovessero aumentare anche i sintomi dolorosi.
Senta comunque il suo medico di fiducia per eseguire i controlli.
A disposizione per ulteriori consigli