Utente 242XXX
ho 28 anni e soprattutto ultimamento ho difficoltà a
raggiungere e mantenere l'erezione con la mia ragazza
che frequento da 1 anno. i primi periodi il problema
era poco frequente, poi periodi primavera estate mi
sembra sia andato tutto molto bene, poi negli ultimi
3/4 mesi ho quasi tutte le volte problemi di erezione
sia a raggiungerla che mantenerla. per raggiungerla ho
bisogno della stimolazione orale seno spontaneamente è
molto rara. tutta questa situazione che in principio
veniva presa dandogli poco peso, sta via via rovinando
il rapporto di coppia.
mi sono sottoposto a maggio a uan visita andrologica
in cui mi hanno congliato esami ormonali e una
ecografia. gli esami sono nella norma nel senso che i
valori sono nei parametri indicati e l'ecografia ha
constatato un leggerissimo varicocele (una cosa
irrilevante), anche se ancora non ho portato i
risultati dall'andrologo.
in piu a luglio mi sono sottoposto a una frenulotomia
che mi ha desensibilizzato la zona incisa che
precedentemente era molto sensibile e oltre a questo
la mia ragazza ultimamente soffre di cistite quasi
cronica e forse candida (si sta sottoponendo a dei
controlli) che gli rendono i rapporti spesso dolorosi.
a mio parere i suoi problemi fisici mi stanno
condizionando perchè ho paura di fargli male e di
vedere lei che non prova piacere, secondo lei il
problema è imputabile a me che con questa difficolta
nella erezione sto causando la scomparsa di intesa
sessuale che prima era molto intensa. non so cosa fare
perchè sento che si sta rovinando il nostro rapporto e
mentre in principio la situazione non veniva fatta
pesare, ora a volte ci scontriamo con accuse poco
rassicuranti.
cosa mi consigliate di fare? mi sono dilungato un po
troppo pero se doveste avere dei dubbi o dovessi aver
omesso dei particolari non esitate a chiedermi
chiarimenti.
Grazie
Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,

ho letto attentamente la sua richiesta: in essa ci sono molti indizi che possono condurre all'inquadramento del suo problema : da Medico e da Venereologo, è possibile desumere (in termini non vincolanti vista la sede telematica) che con tutta probabilità il vostro (badi bene non ho detto "suo") problema non ha cause funzionali: nella personale pratica mi capita spesso di osservare situazioni della sfera sessuale apparentemente localizzate al solo ambito genitale, ma che posi posseggono radici profonde che attingono la sfera psicologica;

Sarebbe forse quantomai opportuno un incontro con il/vostro specialista medico di fiducia per cercare assieme a lui di risolvere quello che potrebbe diventare un brutto ostacolo in una vita relazionale che credo, abbia ancora molto da dire..

I miei più cari auguri.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio per la veloce risposta. volevo aggiugere anche se non sono sicuro che possa incidere nel caso in questione che negli ultimi mesi ci sono alcune situazioni che stanno generando molto stress in entrambi e riguardano la ricerca della casa e tutte le problematiche a essa legata, anche se la voglia di iniziare una vita insieme è molto forte in entrambi. io per quanto mi riguarda posso solo essere sicuro di quello che provo per questa ragazza e del fatto che sono molto attratto da lei sia fisicamente che mentalmente, però questo non riuscire a dimostrarglielo diciamo con i fatti sta mettendo dei dubbi a lei.
premesso questo potrei fare delle visite esami test....per scongiurare l'ipotesi di un problema funzionale? perchè penso che una volta appurato che il problema non è quello, si possa ritrovare quella serenità e spontaneità che ora è andata perdendosi lungo la strada. le analisi ormonali che ho gia fatto possono bastare oppure no?
grazie ancora
[#3] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio per la veloce risposta. volevo aggiugere anche se non sono sicuro che possa incidere nel caso in questione che negli ultimi mesi ci sono alcune situazioni che stanno generando molto stress in entrambi e riguardano la ricerca della casa e tutte le problematiche a essa legata, anche se la voglia di iniziare una vita insieme è molto forte in entrambi. io per quanto mi riguarda posso solo essere sicuro di quello che provo per questa ragazza e del fatto che sono molto attratto da lei sia fisicamente che mentalmente, però questo non riuscire a dimostrarglielo diciamo con i fatti sta mettendo dei dubbi a lei.
premesso questo potrei fare delle visite esami test....per scongiurare l'ipotesi di un problema funzionale? perchè penso che una volta appurato che il problema non è quello, si possa ritrovare quella serenità e spontaneità che ora è andata perdendosi lungo la strada. le analisi ormonali che ho gia fatto possono bastare oppure no?
grazie ancora
[#4] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio per la veloce risposta. volevo aggiugere anche se non sono sicuro che possa incidere nel caso in questione che negli ultimi mesi ci sono alcune situazioni che stanno generando molto stress in entrambi e riguardano la ricerca della casa e tutte le problematiche a essa legata, anche se la voglia di iniziare una vita insieme è molto forte in entrambi. io per quanto mi riguarda posso solo essere sicuro di quello che provo per questa ragazza e del fatto che sono molto attratto da lei sia fisicamente che mentalmente, però questo non riuscire a dimostrarglielo diciamo con i fatti sta mettendo dei dubbi a lei.
premesso questo potrei fare delle visite esami test....per scongiurare l'ipotesi di un problema funzionale? perchè penso che una volta appurato che il problema non è quello, si possa ritrovare quella serenità e spontaneità che ora è andata perdendosi lungo la strada. le analisi ormonali che ho gia fatto possono bastare oppure no?
grazie ancora
[#5] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio per la veloce risposta. volevo aggiugere anche se non sono sicuro che possa incidere nel caso in questione che negli ultimi mesi ci sono alcune situazioni che stanno generando molto stress in entrambi e riguardano la ricerca della casa e tutte le problematiche a essa legata, anche se la voglia di iniziare una vita insieme è molto forte in entrambi. io per quanto mi riguarda posso solo essere sicuro di quello che provo per questa ragazza e del fatto che sono molto attratto da lei sia fisicamente che mentalmente, però questo non riuscire a dimostrarglielo diciamo con i fatti sta mettendo dei dubbi a lei.
premesso questo potrei fare delle visite esami test....per scongiurare l'ipotesi di un problema funzionale? perchè penso che una volta appurato che il problema non è quello, si possa ritrovare quella serenità e spontaneità che ora è andata perdendosi lungo la strada. le analisi ormonali che ho gia fatto possono bastare oppure no?
grazie ancora
[#6] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio per la veloce risposta. volevo aggiugere anche se non sono sicuro che possa incidere nel caso in questione che negli ultimi mesi ci sono alcune situazioni che stanno generando molto stress in entrambi e riguardano la ricerca della casa e tutte le problematiche a essa legata, anche se la voglia di iniziare una vita insieme è molto forte in entrambi. io per quanto mi riguarda posso solo essere sicuro di quello che provo per questa ragazza e del fatto che sono molto attratto da lei sia fisicamente che mentalmente, però questo non riuscire a dimostrarglielo diciamo con i fatti sta mettendo dei dubbi a lei.
premesso questo potrei fare delle visite esami test....per scongiurare l'ipotesi di un problema funzionale? perchè penso che una volta appurato che il problema non è quello, si possa ritrovare quella serenità e spontaneità che ora è andata perdendosi lungo la strada. le analisi ormonali che ho gia fatto possono bastare oppure no?
grazie ancora
[#7] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio per la veloce risposta. volevo aggiugere anche se non sono sicuro che possa incidere nel caso in questione che negli ultimi mesi ci sono alcune situazioni che stanno generando molto stress in entrambi e riguardano la ricerca della casa e tutte le problematiche a essa legata, anche se la voglia di iniziare una vita insieme è molto forte in entrambi. io per quanto mi riguarda posso solo essere sicuro di quello che provo per questa ragazza e del fatto che sono molto attratto da lei sia fisicamente che mentalmente, però questo non riuscire a dimostrarglielo diciamo con i fatti sta mettendo dei dubbi a lei.
premesso questo potrei fare delle visite esami test....per scongiurare l'ipotesi di un problema funzionale? perchè penso che una volta appurato che il problema non è quello, si possa ritrovare quella serenità e spontaneità che ora è andata perdendosi lungo la strada. le analisi ormonali che ho gia fatto possono bastare oppure no?
grazie ancora
[#8] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio per la veloce risposta. volevo aggiugere anche se non sono sicuro che possa incidere nel caso in questione che negli ultimi mesi ci sono alcune situazioni che stanno generando molto stress in entrambi e riguardano la ricerca della casa e tutte le problematiche a essa legata, anche se la voglia di iniziare una vita insieme è molto forte in entrambi. io per quanto mi riguarda posso solo essere sicuro di quello che provo per questa ragazza e del fatto che sono molto attratto da lei sia fisicamente che mentalmente, però questo non riuscire a dimostrarglielo diciamo con i fatti sta mettendo dei dubbi a lei.
premesso questo potrei fare delle visite esami test....per scongiurare l'ipotesi di un problema funzionale? perchè penso che una volta appurato che il problema non è quello, si possa ritrovare quella serenità e spontaneità che ora è andata perdendosi lungo la strada. le analisi ormonali che ho gia fatto possono bastare oppure no?
grazie ancora
[#9] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio per la veloce risposta. volevo aggiugere anche se non sono sicuro che possa incidere nel caso in questione che negli ultimi mesi ci sono alcune situazioni che stanno generando molto stress in entrambi e riguardano la ricerca della casa e tutte le problematiche a essa legata, anche se la voglia di iniziare una vita insieme è molto forte in entrambi. io per quanto mi riguarda posso solo essere sicuro di quello che provo per questa ragazza e del fatto che sono molto attratto da lei sia fisicamente che mentalmente, però questo non riuscire a dimostrarglielo diciamo con i fatti sta mettendo dei dubbi a lei.
premesso questo potrei fare delle visite esami test....per scongiurare l'ipotesi di un problema funzionale? perchè penso che una volta appurato che il problema non è quello, si possa ritrovare quella serenità e spontaneità che ora è andata perdendosi lungo la strada. le analisi ormonali che ho gia fatto possono bastare oppure no?
grazie ancora
[#10] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

risulta molto verisimile dalle sue due lettere che sia attuamente presente una forte componente emotiva nel problema erezione, del tipo: "devo risolvere quanto prima il mio problema di erezione per risolvere il nostro rapporto". Se fosse così, questa impostazione del problema difficilmente le permetterebbe di risolverlo: sarebbe caricare di troppa responsabilità l'erezione, quando per sua natura la sessualità dovrebbe essere il più possibile "spensierata". Al di là di possibili cause fisiche mi sembra (con tutti i limiti di un parere via web) che la sua attuale priorità sia l'aspetto emotivo.

Cordialmente,

Edoardo Pescatori
[#11] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
sono anche io d'accordo con i Colleghi. Potrebbe rivolgersi ad uno psicologo per un colloquio d'approfondimento, giusto per chiarirsi meglio le idee.

Cordialmente

Daniel Bulla
dbulla@libero.it
[#12] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
concordo con quanto prospettato nella Sua risposta dal Collega BULLA.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#13] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono daccordo anch'io
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
sempre nei limiti di una consulenza "elettronica" e scontato il fatto che (da come presenta la sua situazione) le problematiche psicologiche e funzionali sembrano apparentemente predominanti ed anche per avere un ulteriore elemento di sicurezza nell'escludere una causa organica al suo problema, potrebbe essere utile una valutazione della componente vascolare del distretto penieno attraverso un ecocolordoppler dinamico delle arterie cavernose. Ne riparli con il suo andrologo.
Un cordiale saluto.
[#15] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
credo come detto che sia un argomento di colloquio con un andrologo
[#16] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2007
Grazie ancora per le risposte. volevo fornirvi i dati riguardanti gli esami ormonali:
ormone fsh esito 4.3 (val di rif. 1.5-12.4)
ormone lh esito 3.6 (val di rif 1.7-8.6)
prolattina (prl) esito 12.7 (val di rif 4.6-21.4)
17-beta-estradiolo (e2) esito 41.4 (val di rif 7.6-42.6)
per quanto riguarda le analisi del sangue piu generali, le ho appena fatte presso l'avis (sono donatore da 4 anni) e tutti i valori sono nella norma.
da queste analisi puo risultare qualcosa di anormale?
cosa consigliate di fare se la cosa continua a verificarsi? se porto tutti queste analisi posso aprofittare della settimana andrologica per avere un consulto medico?
grazie ancora