Utente 127XXX
buonasera.. in seguito a un dolore testicolare al testicolo sinistro che andava e veniva da mesi,mi sono recato dal mio medico, il quale mi ha fatto l'impegnativa per una ecografia. l'esito è stato un lieve idrocele. stasera ho portato gli esiti dal mio medico e come cura mi ha prescritto un anti infiammatorio ( amoxicillina acido clavulanico) da prendere per 6 giorni due volte a settimana e nel caso non passasse mi ha detto che mi farà fare una visita da un chirurgo perchè potrebbe trattarsi da varicocele.. le mie domande sono: va bene questo farmaco? come potrebbe trattarsi di varicocele se nel referto c'è scritto che non si ha presenza di quest'ultimo?
in attesa di risposta porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cqaro signore,
forse aq capito male: idrocele è una cosa, varicele è una altra. In secondo luogo la medicina prescritta è antibiotico e va preso 2 nvolte al giorno per 1-2 settimane. Comunque iter diagnostico e terapeutico non fanno una grinza, è in buone mani.
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,se nel referto ecografico non compare il varicocele,mi sembra alquanto strano che il Suo medico ne ipotizzi la presenza,magari senza averla visitata...Nel dubbio,consulterei un esperto andrologo.Cordialita'.