Utente 128XXX
Gentili medici,

ho 28 anni, ho appena ritirato i risultati dello spermiogramma.
Mi sono sottoposto all'esame a seguito di una ematospermia e dopo avvertire da alcuni mesi un fastidio/dolenzia al testicolo sinistro e una riduzione del volume dello stesso.
Premetto anche che ho effettuato l'esame in un periodo di profondo stress e di fare uso corrente di ansiolitici.

ESAME FISICO
Aspetto: Torbido
Colore: Biancastro
Volume: 3,8 ml
Reazione (ph): 8,0
Omogeneizzazione: Incompleta dopo 400 min.
Filanza: 250 mm.
Nemaspermi/ml: 44.000.000
Totale nemaspermi eiaculato: 167.200.000

ESAME CINETICO
MOTILITA' 60' dopo emissione: 28%
MOTILITA' 240'dopo emissione: 15%

TIPO DI MOTILITA' (60' dopo emissione)
A-Progressione Rapida: 7%
B-Progressione Lenta : 17%
C-Motilità in situ : 4%
D-Immobili : 72%

ESAME CITOLOGICO
Morfologia normale: 44%
Anomalie della testa: 10%
Anomalie del collo: 14%
Anomalie della coda: 16%
Residui citoplasmatici: 16%

ALTRI COMPONENTI
Rounds cells: 38.000
Emazie: assenti
Batteri: assenti
Cristalli: assenti

Conclusione diagnostica: DISPERMIA PER ASTENOSPERMIA E BRADICINESI IN PLASMA SEMINALE NON OMOGENEO, DOPO LA 6 ORA DI OSSERVAZIONE

Da cosa può essere provocata tale astenospermia?
Cosa si intende esattamente per Bradicinesi?
Mi potreste per cortesia spiegare i dati riguardo "omogeneizzazione" e "filanza"?
Con tale sperma, quali sarebbero le possibilità di fecondare una donna fertile?

In attesa di delucidazioni,
Ringrazio tantissimo per una risposta.
[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
28% attività
8% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gli spermatozoi sono lenti ed astenici e quindi non hanno la capacità di fecondare.
Consulti un andrologo per escludere un varcocele o una flogosi seminale.

Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta.
Aggiungo che sullo stesso campione di liquido seminale ho effettuato anche una SPERMIOCOLTURA che ha dato esiti NEGATIVI