Utente 123XXX
qualche giorno fa sentivo un po di pesantezza e un un po di dolore al testicolo sinistro, cosi sono andato dal mio medico il quale mi ha detto di fare uno spermiogramma e una ecografia ai testicoli, premettendo che gia sono stato operato ai testicoli circa un anno e mezzo fa. Sono stato operato perche avevo una membrana che avvolgeva il testicolo sinistro strozzando la vena che che faceva affluire sangue ai testicoli, quindi chirurgicamente hanno aperto lo scroto e tolto questa membrana.Adesso dopo aver fatto l'ecografia mi hanno riscontrato un varicocele di 2^, mentre le analisi dello spermiogramma daveano il mio liquido seminale nella norma, portando questi risultati al mio medico mi ha detto che vedendo che lo sperma è in buone condizioni il varicocele di 2^ grado non e grave e non c'e bisogno di operare immediatamente, mi ha detto di rifare un'altro controllo tra sei mesi e se questo varicocele si aggravasse e diventasse di 3^ grado allora mi dovrei operare. Ora volevo chiedere a voi medici specializzati in questo settore, se sia meglio che mi operi adesso o aspettare il secondo test fra sei mesi? e se il varicocele rimarebbe in futuro di 2^ grado, quindi non aumentando e non aggravandosi, posso stare in queste condizioni senza operarmi e condurre una vita normale rimanendo fertile o prima o poi dovro' operarmi lo stesso? Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente il varicocele va operato solo se provoca dei difetti dello spermiogramma, pertanto le consiglio sdi seguire le indicazioni del suo medico
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

oltre alla corretta indicazione ricevuta dal collega Quarto, se desidera poi avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare alcuni articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=67533

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=37883

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=54716

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=73246

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=69638

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35752

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Volevo chiederle se il Varicocele di 2' grado sia giusto ricontrorlarlo tra sei mesi
per vedere se sia peggiorato o no?o c'e la possibilita' che si aggravi prima dei sei mesi, e quindi fare dei controlli prima di questo periodo?
Ed inoltre volevo chiedere se il varicocele,fatti dei controlli periodici, rimarebbe in futuro di 2^ grado, quindi non aumentando di volume e non aggravandosi, posso stare in queste condizioni senza operarmi e condurre una vita normale rimanendo fertile, o prima o poi dovro' operarmi lo stesso?
Cordiali Saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

un varicocele generalmente non peggiora in modo così rapido e drammatico.

Controlli il suo liquido seminale, secondo le indicazioni datele dal suo andrologo, e segua poi tutte le eventuali misure terapeutiche che su questi dati le verranno date nel tempo.

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
vorrei se è possibile una risposta anche alla seconda domanda che ho fatto, per stare piu tranquillo,cioè dire, se il varicocele,fatti dei controlli periodici, rimarebbe in futuro di 2^ grado, quindi non aumentando di volume e non aggravandosi, posso stare in queste condizioni senza operarmi e condurre una vita normale rimanendo fertile, o prima o poi dovro' operarmi lo stesso?
Inoltre io faccio anche attivita fisica, vado in palestra a fare pesistica e quindi faccio anche degli sforzi a livello fisico, il mio medico mi ha detto che posso continuare a farla anche in questi sei mesi,ora volevo chiedere avendo un varicocele di 2' grado posso continuare a praticare questo sport in questi sei mesi prima del prossimo controllo o farepesi e quindi sforzi non e buono per il mio caso?
grazie anticipatamente
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

è difficile predire il futuro "sviluppo" di un varicocele, dovremmo essere dei maghi non dei medici; per dirle di più dovremmo visitarla e conoscere tutta la sua storia clinica ed anche eventuali patologie collaterali e famigliari.

Detto questo poi possiamo dirle che il fare pesistica certo non può migliorare il suo quadro clinico.

Ho la sensazione che lei necessiti di un nuovo controllo in diretta con il suo andrologo per chiarire in modo preciso e nel dettaglio tutti questi suoi dubbi che esposti, attraverso una semplice e-mail, purtroppo non possono avere una risposta corretta.

Un cordiale saluto.