Utente 272XXX
Egr dottore,
mio marito, eta' 35 anni e in buona salute, ha eseguito recentemente uno spermiogramma che il suo andrologo ha giudicato "nella norma". Tuttavia i risultati riscontrati sono, per alcuni valori, piuttosto alterati, al punto che stiamo iniziando a chiederci se dobbiamo preoccuparcene perche' stiamo cercando di avere un figlio. Le sarei grata se volesse emettere un suo parere.

giorni di astinenza: 4
volume: 2,0
leucociti: -di 1
globuli rossi: assenti
ph: 8,4
colore: grigio/avorio
aspetto: normale
odore: sui generis
fluidificazione: completa
viscosita': liev. aumentata
agglutinazioni: assenti
fruttosio: 2,6
acido citrico: 5,50
zinco: 19

conteggio degli spermi
concentrazione totale: 60 milioni
concentrazione /mL: 30 m/ml

concentrazione cellule mobili: 17,60 m/ml
percentuale cellule mobili: 58,70

concentrazione f. mob progress: 4,70 m/ml
percentuale f. mob. progress: 15,70

velocita' media: 10 micron/sec
forme morf. normali: 35,7

i valori del ph, la viscosita', lo zinco, la percentuale di forme mobili progressive non sono, quindi, nella norma.
La prego di darci un consiglio.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice ,
a questo punto bisogna ripetere l'esame del liquido seminale (solo con due esami che "concordano" è possibile fare una esatta diagnosi di dispermia ) e quindi rivalutare la situazione clinica di suo marito con un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.
Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
nessuno di noi emetterà un giudizio sulla base di un solo spermiogramma e senza conoscere la durata dell'infertilità, la frequenza dei rapporti e se il quadro Ginecologico è normale o meno.
Vi consiglio anche io di ripeterlo con 4 giorni di astinenza e in un Centro competente e poi certamente visita Andrologica.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
uno spermiogramma da solo non è utile, bisogna valutare il confronto con un altro a distanza di qualche tempo
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice ,
se posso aggiungere un consiglio , cerchi una struttura che segua le indicazioni date dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.