Utente 261XXX
Buongiorno a Tutti,
sono un ragazzo di 21 anni, e da molti mesi avverto un fastidioso prurito sulla parte destra dello scroto; la zona circostante però non risente di nessuno di questi sintomi. Il prurito aumenta di notte, e a volte avverto prurito anche nella zona anale. La pelle sulla parte destra dello scroto in cui avverto prurito tende come ad indurirsi, e presenta come dei solchi (l’aspetto è simile a quello di un terreno arido sul quale non piove da parecchio). Cerco spesso di non grattarmi, ma specialmente di notte non riesco a controllarmi; a volte mi sveglio durante la notte e riesco ad alleviare il prurito solo grattandomi. Ho notato poi che la pelle in quella zona tende a divenire più secca. La mia ragazza non ha nessun tipo di problema nella zona dei genitali; io ho effettuato le analisi del sangue e delle urine a fine ottobre (avevo prurito già da parecchi mesi) e sono risultate totalmente in regola. Fino ad ora non ho mai avuto problemi di allergia, quindi non riesco a capire come risolvere questo problema, anche perchè in alcuni momenti il prurito non si manifesta per niente, anche per svariate ore. Sicuramente è da stupido ma c’è un pò di imbarazzo nel rivolgermi ad un dermatologo, ma se non riesco a risolvere la situazione penso che deciderò di fare una visita.
Grazie a tutti per la cortese attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle ragazzo

i sintomi da lei descritti sono compatibili in via non vincolante in tal sede con una NEURODERMITE: per la diagnosi correta vinca i suoi infondati imbarazzi (mi creda..!) e vada con fiducia dal Dermatologo, che le chiarirà ogni dubbio.

Carissimi Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per il consiglio Dott. Laino, spero non sia nulla di grave. Sono pure molto ansioso e mi preoccupo facilmente.
Grazie ancora per la celere risposta.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
non credo lo sia e pertanto si tranquillizzi, ma non procrastini il mio consiglio troppo oltre..
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per avermi tranquillizzato Dott. Laino; seguirò il suo consiglio e prenoterò subito una visita dal Dermatologo. Nel frattempo cosa mi consiglia di fare? Devo evitare di grattarmi? Faccio bene a lavarmi con acqua tiepida? Devo evitare di avere rapporti con la mia partner?

Grazie per la disponibilità