Utente 130XXX
Da un paio di giorni ho questa strana sensazione di cuore in gola, come se avessi fatto una lunga corsa e invece svolgo come sempre attività d'ufficio.
Ha avuto inizio dopo qualche tempo dalla cena di ieri e si è protratto fino a tarda notte (1:30 circa), questa mattina non l'ho avvertito fino a poco prima di cena. A quel punto è ritornato e persiste tutt'ora.
Ho 36 anni, mai fumato o ingerito alcol. Sono 1.77 per 80 Kg. Non ho mai sofferto di ansia, almeno che io sappia: sono una persona abbastanza tranquilla. Non faccio palestra, ma la mattina, prima di sistemarmi per recarmi a lavoro, faccio qualche flessione sulle braccia o qualche crunch per gli addominali, a seconda del tempo a mia disposizione.
Di cosa si può trattare? che esami dovrei svolgere? cosa devo fare? devo evitare di fare flessioni e altri esercizi fisici?
Grazie per l'aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sensazione da lei riferita potrebbe essere attribuibile ad una aritmia cardiaca, la cui diagnosi è data dall'esecuzione di un tracciato elettrocardiografico. Si rechi in un P.S., in pochi minuti potrebbe risolvere il suo dubbio. Saluti
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio dell'opinione dottore. E' consigliabile una visita vera e propria dal cardiologo nel persistere della sintomatologia piuttosto che il ricorso al pronto soccorso?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Direi proprio di si.