Utente 131XXX
Vorrei averi un consulto su questi esami grazie mille


ESAMI

INFERTILITA’


ESAME Risultato U.di misura Valor Riferim

Periodo di astinenza 3 Giorni
Volume 3
Coaguli Assenti

Tempo di Il campione fluidifica
Fluidificazione normalmente (entro 20 minuti)



Ph 8 U
Colore grigiastro
Viscosità Normale
Lunghezza filamento 0 cm
Numero spermatozoi 13,0 milioni/Ml
Numero spermatozoi
Nell’eiaculato 39,14 milioni/eiac

Cellule rotonde 0,01 milioni/Ml
Leucociti 176 migliaia/ml

Vitalità 74 % 75 – 100


Motilità dello sperma

Progressiva rettilinea a 60 min 0 % 25 – 100
Progressiva non rettilinea a 60 min 0
Motilità rettilinea totale a 60 min 0 % 50 – 100
“in sutu” a 60 minuti 50 %
Immobili a 60 minuti 50 %
Motalità totale a 60 minuti 50
Progressiva rettilinea a 120 min 0 % 25 – 100
Progressiva non rettilinea a 120 min 0
“in sutu” a 120 minuti 30 %
Immobili a 120 minuti 70 %
Motalità totale a 120 minuti 30 %


Morfologia Spermatozoi

Forme Normali 0 % 30 -100
Forme Patologiche 100 %

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il suo quadro seminale merita ulteriori valutazioni per cercare di capire l'eventuale causa del suo problema che sostanzialmente sembra essere un numero ridotto di spermatozoi , una non perfetta motilità ed un numero di spermatozoi morfologicamente normali pari a zero.

La prima cosa da fare è ripetere l'esame in condizioni fisiche "eccellenti" per confermare il problema e poi eventualmente fare una valutazione ecografica completa delle vie seminali ed un pannello ormonale con dosaggio dell'FSH, LH, testosterone, prolattina, estradiolo.

Con questi esami poi bisogna consultare un esperto andrologo specializzato in patologia della riproduzione umana.

Per finire poi le posso anche consigliare, prima di ripetere l'esame, di consultare subito in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
grazie per le info vorrei chiederele cosa intende consultare subito in diretto un esperto andrologo
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
vuol dire farsi visitare che le cause di alterazione spermiografica son tante e di qua non si riesce a capire quale possa essere.
[#4] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Questo esame l'ho ritirato questa mattina capisce bene che per me è un fulmine a ciel sereno sono 6 mesi che cerchiamo un bimbo nonostante la mia età (40), e l'esame dello spermiogramma da molti era considerato eccessivo considerato il poco tempo che si provava cmq. adesso inizierò a fare tutto quello che c'è da fare per capire se si può fare qualcosa intanto stasera andrò dal mio medico curante, che è ancora all'oscuro di tutto e poi inizierò questo viaggio grazie per la pazienza e molte scuse se sono sembrato un pò tonto.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

si consoli purtroppo non è l'unico maschio che, dopo mesi od anni di tentativi per avere un figlio e dando per scontato che tutto è normale poi si ritrova a doversi confrontare con una realtà diversa da quella immaginata.

Comunque ora senta il medico curante e poi consulti un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.