Utente 624XXX
Salve a tutti voi, illustro la premessa al mio quesito,

tre anni fà, a seguito di un trauma testicolare, dalla eco che feci risulto la presenza di una piccola cisti di circa mm 12 a carici del testicolo SX.
Da quel momento di tanto in tanto la cisti torna a farmi male. Il dolore, come durante il periodo del trauma, arriva fino alla zona della colite, tanto che ancora oggi non so con certezze se veramente soffro di colite o il dolore proviene dal testicolo.
A questo punto parlandone con l'andrologo mi ha consigliato di rimuoverla se continua adare fastidio. Questi dice che l'intervento è semplice è senza rischi.

Quesito:
La cisti a vostro giudizio si è potuta formare per via del trauma? La prima eco l'ho fatta a 20 giorni dal trauma e la cisti era gia evidente.

Quanto complicato è un simile intervento? visto che si tratta di aprire pur sempre un testico?

Per la fertitità ci sono risci? visto che non sono sposato e non ho ancora figli?

Grazie per le cortesi risposte che lascerete.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente rispondendo alle sue domande
1 non penso
2 l'intervento è semplice e non si apre il testicolo ma solo lo scroto
3 se l'intrevento è fatto bene no
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ad integrazione di quanto detto dal collega quarto se non ha voglia di intervento parli col collega se ritiene utile un ciclo di infiammatori, che in alcuni casi possono funzionare.
[#3] dopo  
Utente 624XXX

Iscritto dal 2008
Grazie delle celeri risposte.

Per il Dott. Quarto (e Dr Cavallini), rispondendo come sopra alle domante:
1) Se la cisti non si è formata con il trauma perche era non smette di fare male? come mai non torna tutto come prima?
Mi vieni il dubbio che il dolore sia causato da altro, ma non so dire da cosa.......

2) ha ragione, si apre lo scroto, ma comunque si va a tagliare sull'epididimo. Penso che si tratti quindi di un intervento doloroso con lunghi postumi e molto tempo di guarigione, vero?

Per il dott. Cavallini (e Quarto):
Ho l'impressione che Lei parli di ANTI-infiamatori vero? (cioè di pillole, supposte o al massimi punturine......) almenochè non si tratti di qualche tecchina/trattamento specifica per questa patologia.

saluto cordialmente tutti voi.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccio copia incolla:
1) Se la cisti non si è formata con il trauma perche era non smette di fare male? come mai non torna tutto come prima? Delle volte si infiammano per fatti loro.

2) ha ragione, si apre lo scroto, ma comunque si va a tagliare sull'epididimo. Penso che si tratti quindi di un intervento doloroso con lunghi postumi e molto tempo di guarigione, vero? No, in 7-8 gg è arzillo.

Per il dott. Cavallini (e Quarto):
Ho l'impressione che Lei parli di ANTI-infiamatori vero? (cioè di pillole, supposte o al massimi punturine......) Esatto.
[#5] dopo  
Utente 624XXX

Iscritto dal 2008
OK! grazie!