Utente 815XXX
Egregi dottori, volevo chiedervi siccome con il mio andrologo non ci saltiamo fuori un parere per mantenere rigidità durante un rapporto, come detto nelle mail precedenti, ho fatto analisi del sangue tutto regolare, preso viagra ma non con un gran effetto, preso levitra questo andava meglio ma non riuscivo a tenere una buona rigidità, ho sentito anche dire che si può curare con l'omeopatia....
Un vostro consiglio?
E come posso risolvere questo mio problema??
Ringrazio tutti per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente , come medico convenzionale, non credo all' omeopatia, cmq può porre la domanda nella sezione medicine non convenzionali
[#2] dopo  
Utente 815XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio della risposta, poi volevo chiedere, per quanto riguarda il levitra il suo spettro di azione migliore quale sarebbe? Nel senso se lo assumo anche tre ore prima del rapporto fa qualcosa o è sempre meglio assumerlo un ora solo prima?
Ringrazio sempre i medici per le risposte
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
la sua durata di azione dovrebbe essere circa 12 ore per cui anche tre ore prima funziona